10 maggio 2013

Ius Soli vs Grillo

Io non ricordo affatto un referendum in cui non abbiano partecipato anche le persone che subivano una determinata legge e che, attraverso questo/i referendum, speravano di subirla in maniera diversa.

Questa volta, però, per attuare lo IUS SOLI (dare la cittadinanza italiana ai figli degli stranieri puro o meno puro, cioè stranieri che più o meno da lungo tempo risiedono qua), i diretti interessati non possono partecipare al voto, per questo motivo io penso che così come la cittadinanza italiana viene data di diritto ai figli di stranieri al compimento del 18° anno di età (dopo vedremo come), debba essere il Parlamento a migliorare questa legge.

Al momento, come ricorda Livia Turco che "risponde" a Beppe Grillo (leggete QUI), la cittadinanza viene data solo a quei giovani che hanno SEMPRE vissuto in Italì e che hanno fatto richiesta di codesta cosuccia in un lasso di tempo di 12 mesi. Negli altri paesi UE evoluti le cose sono maggiormente elastiche.

9 maggio 2013

I valori della gente banale

Gli sportivi di successo vengono visti sia come grandi personaggi, come persone fuori dalla norma, ma anche come grandi ignorantoni.

Per questo, se io fossi uno super sportivo vincente ma ignorantone, o quanto meno banale, me ne starei sempre zitto.

Cosa che purtroppo non accade spesso e QUI possiamo notare la banalità di questi due giovani nuotatori accoppiati che credono fortemente nel valore della famiglia e dei figli.
Ma credere non è una qualità, e la famiglia con dei figli che valore è? Lo è perché si ama? Ma se si vuole amare, ci può amare il partner senza creare altri esseri condannati a morte e prima ancora magari ad una vita grama, oppure si può fare tanta beneficenza.

Quando si crea una famiglia, ci si rinchiude!

I berluscones che ne sanno dei giudici

Ma sti giornalisti, berluscones, piduisti, che ne sanno dei giudici che emettono sentenze contro Silvio?

FONTE / LINK (chiamatelo come volete!)

Basta figliare!

Se mi riproducessi, in realtà non riprodurrei me stesso ma un qualsiasi altro essere umano!

Considerando che la maggioranza pensa solo ad espandere il proprio ego attraverso rutti, insulti e violenze, scoregge rifiuti e slogan razzisti, o anche solo attraverso musica più propriamente definibile come rumore, non capisco davvero il perché la gente si riproduca!

Basta accendere la TV, forse principalmente nel primo pomeriggio, per vedere come delle frasi fatte diventino delle "eterne verità". Ad esempio si sentono donne definire i loro figli dei "frutti dell'amore". L'amore è un sentimento, non dovrebbe produrre niente, meno che mai un frutto. 

Questa è la solita scusa antropocentrica, si pensa che la Terra abbia un senso solo se ripiena di esseri umani, ma il senso non c'è in ambo i casi. Se badiamo alla bellezza la lascerei così com'è!

Italia, taGlia la merda

Allucinante!

Ma è vero che negli stadi italioti i tifosi scimmioni hanno dovuto fare un minuto di silenzio in memoria del gobbo mafioso?

Della moglie di Paolo Borsellino, invece, un bel chissenefrega!!!

COMPLIMENTI ITAGLIA DI MERDA, TAGLIA LA MERDA CHE FAI PIU' BELLA FIGURA!

7 maggio 2013

Mezza italiana

Fa bene la neo ministro Kyenge a dichiararsi non completamente italiana avendo origini congolesi.

Un italiano (o anche un bimbo nato all'estero da una coppia italiana) che, ad esempio, va a vivere in Finlandia ed entra nelle istituzioni di quel Paese, secondo voi cosa dirà? Che è totalmente finlandese?

Ognuno è quel che è!

E poi se vogliamo dirla tutti, nessuno deve sentirsi appartenere ad uno nazione e ancora meno ad uno Stato, ma deve sentirsi appartenere alla (stupida, egocentrica, aggressiva, assassina) razza umana.

Meglio la G della F

Facebook si sta riempiendo di pubblicità, appena si entra compare un'immagine gigantesca di un'azienda (immagino ce ne siano diverse che ruotino), dopodiché troviamo tanti piccoli link pubblicitari sulla destra e anche in mezzo agli "status" dei nostri amici (?).
Sulla sinistra ecco comparire preponderante gli amici (?) in chat (!).

Non è come con Google che se vuoi inserisci dei banner, massimo 3, che solitamente non interferiscono con la lettura, e non è come con Google in quale divide con te il guadagno.

Perciò non capisco perché gente che 1.000 o più lettori, continui a cazzeggiare su Facebook, anziché tentare di fare business con Google!