22 agosto 2014

TUTTO FINITO :P

LO SAPEVO CHE SAREBBE ARRIVATO PRESTO IL MOMENTO DEL PREMIER GGGIOVANE!!!



E quanti bei colori diversi e sgargianti.. un vero mito della comunicazione massmediatica per farsi amico tanti gggiovani che vestono fluo dalla testa ai piedi.

BUFALA accattoni ricconi nei supermercati

BUFALA ESTATE 2014 (almeno secondo me, se poi così non fosse, come scritto nel post, buon per chi li incassa questi soldoni senza rubare).

Non so quanto incassino gli accattoni special modo zingari davanti ai supermercati, ma il fatto che diversi responsabili di questi negozi invitino i clienti a non donare ai sopracitati zingari o marocchini neanche 1 cent perché "guadagnano più di un operaio", mi porta a pensare che si tratti di bufala ben divulgata e soprattutto ben ideata (ma sai che fantasia), dato l'odio verso queste popolazioni che sicuramente fanno ben poco per farsi ben volere.
Molti sono sfruttati e li ho visti anche io salire o scendere dal suv dello sfruttatore di turno, ma facendo un banale calcolo, considerando l'odio degli italiani verso gli extracomunitari e zingari, un singolo accattone non penso arrivi a 200 euro al mese.
Loro però dicono che le cifre son quelle indicate negli avvisi perché a fine giornata entrano per scambiare le monete con le banconote. Ma quindi ogni giorno in ogni supermercato alle 19:00 circa entrano tutti con la stessa mole di danaro? MA DAI!!!!

MA SOPRATTUTTO: perché i diretti dei supermercati fanno il paragone con gli operai? Forse perché i commessi vari dei loro negozi prendono ancora meno lavorando, ora, pure la domenica? Che pensino agli affaracci loro, che ne hanno da pensare, anche per quanto riguarda lo spreco di cibo e di energia elettrica!

SE alla gente va di dare soldi a chi chiede l'elemosina, che cazzo gliene frega a loro!?!?!?!
SE gli dà fastidio avere accattoni davanti all'ingresso si comprino quel pezzo di marciapiede e chiamino la polizia, cosa che ora non possono fare e ci godo.

18 agosto 2014

Orsa trentino: ignorantoni al potere

QUANTO MI STANNO SUL CAZZO GLI IGNORANTI superspecisti.

Uno potrebbe anche accettare l'abbattimento di un animale selvaggio se questo avesse ucciso o ferito gravemente un umano il quale non aveva alcuna colpa, ma nel caso dell'ormai famosa orsa trentina, di cui è inutile inserire alcun link (almeno lo spero per voi brutti zozzoni italioti medi!), ciò sarebbe assurdo, senza senso e disumano, infatti come può un umano volere l'uccisione di un animale che non avrebbe mai ucciso, anche se po in realtà ogni giorno ne ammazza a milioni per riempirsi la pancia quando potrebbe benissimo farlo con una MOLTITUDINE di altri alimenti? IGNORANTONI!!! Ignorantoni anche voi onnivori che finanziate gli uccisori di animali negli allevamenti che son peggio dei lager nazisti!!!!!

Nel caso dell'orsa, dicevamo, lei era coi cuccioli, il fungaiolo palestrato e, da quanto ho letto, anche ex macellaro (parlapà, un fine intellettuale!), era nella sua zona e ha messo in allerta questa cara e dolce mamma orsa che essendo un plantigrado non poteva certo andarsene via come un cinghiale facendo finta di non aver sentito e visto un intruso. Per gli orsi funziona diversamente: se sentono un odore nuovo devono capire cos'è, sono molto più sviluppati rispetto appunto ai cinghiali o ad altri animali dei nostri boschi. E dato che questo signore era lì vicino ed evidentemente non se ne voleva andare viaaa viaaashubbi shubbi dù pappà pappà (eeeh che citazione!), l'orsa ha giustamente pensate di andare a sincerarsi della sicurezza sua e dei cuccioli, ma quando ha visto questa figura estranea dietro un albero non ci ha pensato due volte e gli ha rifilato due schiaffoni, senza ferirlo gravemente, per altro.

UNA PERSONA NORMALE, in un bosco dove si è a conoscenza della presenza di un orso, non se ne starebbe a testa bassa a cercare i funghi e vedendo poi gli orsi, non se ne starebbe lì in zona come fossero dei caprioli, ma scapperebbe via ovviamente in senso inverso. Mi preme sottolineare che quando si va nei boschi è sempre meglio non profumarsi, addirittura non bisognerebbe neanche insaponarsi al mattino perché gli animali sono molto sensibili e ci sentirebbero subito.
Invece lui è rimasto lì e ha subito le GIUSTE conseguenze. Giuste ma neanche gravi, perché una cazzo di GIGANTESCA ORSA INCAZZATA, a quel tipo, anche se spesso, lo avrebbe fatto sia a fettine che a cubetti!

SI E' PARLATO DI ABBATTIMENTO.
ORA SI PARLA DI TRASFERIMENTO IN UNA ZONA CONTROLLATA/RECINTANTA coi cuccioli che rimarrebbero invece dove sono nati e dove "POTREBBERO" sopravvivere, pensate che menti geniali i politici, pure quelli trentini.. ma si sà che bere fa male!