12 settembre 2014

PRIMA e DOPO (Daniza e Pistorious)

C'è sempre un prima e c'è sempre un dopo.
Nel dopo, molto spesso, il prima viene quasi sempre capovolto.

Nel caso dell'orsa Daniza ciò è avvenuto perché prima hanno voluto reintrodurre gli ursidi, per poi fare marcia indietro quando uno di questi s'è comportato da orso.. MAH!

Nel caso di Pistorious, prima volevano dargli l'ergastolo perché avrebbe ucciso intenzionalmente la persona presente nel bagno (e si diceva che sapesse che ci fosse la fidanzata), mentre ora si afferma che non poteva essere sicuro di poter addirittura uccidere una persona che magari non era dietro la porta (ora si scopre che il suo bagno è una portaerei!) e che sicuramente pensava davvero che là dentro ci fosse un ladro.

MA PORCOCAZZO, prima chiedere chi fosse? Sei nel letto matrimoniale, la tua fidanzata non c'è, senti un rumore in bagno.. e secondo te a fare casino è un ladro? Ma ti pare che un ladro faccia rumore? Può capitare, ma solitamente un ladro tenta di non farlo, e soprattutto, ti pare che un ladro entri nella mega villa di Pistorious, noto sparomane, dal bagno poi?!?!?

PISTORIOUS FORSE E' MALATO DI MENTE, solo per questo non gli va dato l'ergastolo, anche se è una regola che non capisco: alla fine ha sempre ucciso un innocente sto grandissimo stronzo!

22 agosto 2014

TUTTO FINITO :P

LO SAPEVO CHE SAREBBE ARRIVATO PRESTO IL MOMENTO DEL PREMIER GGGIOVANE!!!



E quanti bei colori diversi e sgargianti.. un vero mito della comunicazione massmediatica per farsi amico tanti gggiovani che vestono fluo dalla testa ai piedi.

BUFALA accattoni ricconi nei supermercati

BUFALA ESTATE 2014 (almeno secondo me, se poi così non fosse, come scritto nel post, buon per chi li incassa questi soldoni senza rubare).

Non so quanto incassino gli accattoni special modo zingari davanti ai supermercati, ma il fatto che diversi responsabili di questi negozi invitino i clienti a non donare ai sopracitati zingari o marocchini neanche 1 cent perché "guadagnano più di un operaio", mi porta a pensare che si tratti di bufala ben divulgata e soprattutto ben ideata (ma sai che fantasia), dato l'odio verso queste popolazioni che sicuramente fanno ben poco per farsi ben volere.
Molti sono sfruttati e li ho visti anche io salire o scendere dal suv dello sfruttatore di turno, ma facendo un banale calcolo, considerando l'odio degli italiani verso gli extracomunitari e zingari, un singolo accattone non penso arrivi a 200 euro al mese.
Loro però dicono che le cifre son quelle indicate negli avvisi perché a fine giornata entrano per scambiare le monete con le banconote. Ma quindi ogni giorno in ogni supermercato alle 19:00 circa entrano tutti con la stessa mole di danaro? MA DAI!!!!

MA SOPRATTUTTO: perché i diretti dei supermercati fanno il paragone con gli operai? Forse perché i commessi vari dei loro negozi prendono ancora meno lavorando, ora, pure la domenica? Che pensino agli affaracci loro, che ne hanno da pensare, anche per quanto riguarda lo spreco di cibo e di energia elettrica!

SE alla gente va di dare soldi a chi chiede l'elemosina, che cazzo gliene frega a loro!?!?!?!
SE gli dà fastidio avere accattoni davanti all'ingresso si comprino quel pezzo di marciapiede e chiamino la polizia, cosa che ora non possono fare e ci godo.

18 agosto 2014

Orsa trentino: ignorantoni al potere

QUANTO MI STANNO SUL CAZZO GLI IGNORANTI superspecisti.

Uno potrebbe anche accettare l'abbattimento di un animale selvaggio se questo avesse ucciso o ferito gravemente un umano il quale non aveva alcuna colpa, ma nel caso dell'ormai famosa orsa trentina, di cui è inutile inserire alcun link (almeno lo spero per voi brutti zozzoni italioti medi!), ciò sarebbe assurdo, senza senso e disumano, infatti come può un umano volere l'uccisione di un animale che non avrebbe mai ucciso, anche se po in realtà ogni giorno ne ammazza a milioni per riempirsi la pancia quando potrebbe benissimo farlo con una MOLTITUDINE di altri alimenti? IGNORANTONI!!! Ignorantoni anche voi onnivori che finanziate gli uccisori di animali negli allevamenti che son peggio dei lager nazisti!!!!!

Nel caso dell'orsa, dicevamo, lei era coi cuccioli, il fungaiolo palestrato e, da quanto ho letto, anche ex macellaro (parlapà, un fine intellettuale!), era nella sua zona e ha messo in allerta questa cara e dolce mamma orsa che essendo un plantigrado non poteva certo andarsene via come un cinghiale facendo finta di non aver sentito e visto un intruso. Per gli orsi funziona diversamente: se sentono un odore nuovo devono capire cos'è, sono molto più sviluppati rispetto appunto ai cinghiali o ad altri animali dei nostri boschi. E dato che questo signore era lì vicino ed evidentemente non se ne voleva andare viaaa viaaashubbi shubbi dù pappà pappà (eeeh che citazione!), l'orsa ha giustamente pensate di andare a sincerarsi della sicurezza sua e dei cuccioli, ma quando ha visto questa figura estranea dietro un albero non ci ha pensato due volte e gli ha rifilato due schiaffoni, senza ferirlo gravemente, per altro.

UNA PERSONA NORMALE, in un bosco dove si è a conoscenza della presenza di un orso, non se ne starebbe a testa bassa a cercare i funghi e vedendo poi gli orsi, non se ne starebbe lì in zona come fossero dei caprioli, ma scapperebbe via ovviamente in senso inverso. Mi preme sottolineare che quando si va nei boschi è sempre meglio non profumarsi, addirittura non bisognerebbe neanche insaponarsi al mattino perché gli animali sono molto sensibili e ci sentirebbero subito.
Invece lui è rimasto lì e ha subito le GIUSTE conseguenze. Giuste ma neanche gravi, perché una cazzo di GIGANTESCA ORSA INCAZZATA, a quel tipo, anche se spesso, lo avrebbe fatto sia a fettine che a cubetti!

SI E' PARLATO DI ABBATTIMENTO.
ORA SI PARLA DI TRASFERIMENTO IN UNA ZONA CONTROLLATA/RECINTANTA coi cuccioli che rimarrebbero invece dove sono nati e dove "POTREBBERO" sopravvivere, pensate che menti geniali i politici, pure quelli trentini.. ma si sà che bere fa male!

12 agosto 2014

Killer colombiano

Tutti a sorprendersi per la creduloneria del killer colombiano (che loro chiamano devozione), come se fino ad oggi gli assassini fossero sempre stati tutti atei (un chiaro e storico esempio arriva dal meridione dove i mafiosi son tutti credenti!)!!!!!!!

03 agosto 2014

Equitazione: Innocenzi un mito? Giornalisti merdosi

GIORNALISTI DI MERDA, SIETE VERAMENTE DELLE MERDE!

Oggi IL MESSAGGERO titola cos': Quintana vince entra nel mito

MA CHE CAAAAAAAAAAAAAAAAZZO DICI "GIORNALISTA" DI MERDA, sei solo un lecchino di merda (aridaje con la merda!!).

Se non sapete di cosa stia parlando leggete QUESTO articolo, non la MONNEZZA del MESSAGGERO (di MERDA, toh!).

Questo Innocenzi, di cui vengo a conoscenza solo ora, è soltanto un lurido stronzone che fece di tutto per provare a vincere, ma non verso sé stesso, bensì verso i suoi cavalli, chiedendo al veterinario di doparli fino a correre grossi rischi....

E dopo neanche 3 anni questo grandissimo stronzo mezzo assassino è ancora in giro e viene definito MITO.

MA SIAMO PAZZI?

Questa è l'Italia che quando si tratta di SPORT (????????, io direi di SFRUTTAMENTO DI ANIMALI) non capisce più un H e nasconde la polvere sotto il tappeto.

ITALIA, VAFFANCULO!

30 luglio 2014

Discussioni su dio alla veloce

Praticamente ieri su Forum c'erano delle signore che parlavano a vanvera della vita dopo la morte, del fatto che sia impossibile che non esista dio (o Dio, o Yavhé, o "chicazz'è", ecc., ecc.) perché Gesù è resuscitato, perché la vita è breve e si realizza solo con la morte (o una cosa simile che.. boh?!?!?), ecc., ecc.

Un ragazzo, che ho ascoltato per pochi secondi, quindi non so se sia ateo o credente, ha affermato che i preti vanno dai morenti per convertirli.. penso fosse una critica, giusta e veritiera.

Però a nessuno è venuto in mente una cosa molto semplice, ovvero il fatto che la maggioranza della gente è credente, e che tutti lo sono diciamo fino ai 13 anni perché praticamente tutti vengono educati nel credere nel sovrannaturali, venendo portati in chiesa fin dalla più tenera età. IMPRINTING IMPRINTING IMPRINTING, AMBIENTE AMBIENTE AMBIENTE, EDUCAZIONE EDUCAZIONE EDUCAZIONE, capitoooooooooOOOOOOOOOOOOO?

E a nessuno è venuto in mente anche un'altra cosa di più ampio respiro, di vera FILOSOFIA: la gente da sempre crede nella/e divinità, e non solo in quella che noi (voi, io no) in Italia chiamiamo dio e che pensiamo parli col papa (AH AH AH AH, che lollata da troll prrrr), perché sa che dovrà morire.. quindi si inventa l'esistenza di una padre-padrone che dopo averci fatto soffrire sulla Terra, detta a non caso Valle di Lacrime, ci regala solo se siamo stati bravi, la vita eterna (e anche qua mi viene da dire: ma chi gliel'ha mai chiesta? Così come si soffre sulla Terra per le malattie, le carestie, le violenze e infine la morte, chi lo dice che l'eternità sia una cosa meno violenta? Io non la riesco a concepire!).

27 luglio 2014

Vaffanculo ai blog

Ci son troppe merdate in Italia.

E' inutile ogni giorno cercarne e parlarne, sappiamo bene tutti quanti com'è la società in Italia, ma non solo.. purtroppo c'è di peggio anche se deriva dalla stessa solfa!

Inutile che io continui a scrivere con un numero di pubblico risicato, guadagnandoci meno di zero e rischiando querele.

Quindi vaffanculo ai blog!

02 luglio 2014

Pretaccio: "Malattia come dono"

LA GRANDE SFIDA DEL VESCOVO: LA MALATTIA E' UN DONO

Per me tutti i preti sono dei pretacci, cioè degli stronzacci, però alla fine hanno ragione..

Mi spiego..

Se "la vita è un dono" (come dicono tutti i cristicoli), è giusto che anche la sfiga, la bruttezza, la merda, la violenza, la malattia e la morte, insomma tutte le schifezze della vita (che comunque rimane sempre bellissima, un bellissimo dono, veramente fantastico, qualsiasi essere non nato, vorrebbe nascere per godersela! WTF?????) vengano considerate dei doni!

Non sta scritto da nessuna parte che un dono debba per forza essere sempre bello!

L'ultimo FAIL di Napolitano (Almirante)

Nel mio mondo ideale, le persone se ne stanno zitte se non hanno niente da dire, anziché passare il tempo a riempirsi la bocca di solita vuota retorica come fa qualcuno che ben conosciamo da decenni.

Almirante viene riabilitato da Re Giorgio, perché secondo lui era uno che rispettava le istituzioni repubblicane (leggete questo articolo).

Peccato che fra le sue varie porcate illiberarli (firmò ad esempio il Manifesto della razza e poi promulgò la fucilazione per i partigiani che non avessero deposto le armi..), venne anche denunciato dalla Questura di Trieste per «Vilipendio degli Organi Costituzionali dello Stato».

FAIL! 

Non finisce, la sua triste, grigia, lugubre, violenta e SCHIFOSA storia continua col passare degli anni. Leggete l'articolo di cui sopra e schifatevi tutti quanti, grazie.

Basta Palii

In ogni gara di cavalli risultano esserci infortuni in cui i cavalli in natura difficilmente incapperebbero, ma quando di mezzo c'è pure la morte, beh, il fantino assassino dovrebbe fare almeno un passo indietro.

Invece no, invece la gloria e il vil denaro primeggiano anche sulla vita/morte altrui!!

Lo scandaloso fantino detto "Scompiglio", il cui vero nome è Jonatan Bartoletti, squalificato dal Palio di Asti per 10 anni (solo???), parteciperà tranquillamente al Palio di Siena.
Tanto i cavalieri e gente simile, vedono i cavalli come un motociclista vede una moto, se si rompe o la si ripara o se ne prende un'altra. Legame affettivo pari a zero!

Non capisco perché la gente elogi così tanto le tradizioni quando sono solo barbarie intrise ovviamente di grandissima stupidità. Secondo questa gente, gli stranieri non vedono l'ora di venire in Italia per vedere questi pezzi di Medioevo, purtroppo non "cristallizzati" ma tutt'ora "viventi".

29 giugno 2014

Stronzi veneti milionari

SCANDALO MOSE


Fatture false per portare soldi all'estero, Svizzera ma anche Croazia.
Un commercialista che si stava facendo costruire e impreziosire uno yacht da usare come prima residenza, gulp!

Poi questa frase comparsa su NuovaVenezia

"Tutti incassavano soldi: magistrati, finanzieri, politici, tecnici."

Moretti e Letta: gli stronzi di Viareggio

STRAGE DI VIAREGGIO 2009

In questi giorni si è tornati a parlare della strage ferroviaria di Viareggio, avvenuta il 29 giugno 2009.

28 giugno 2014

M5S/Di Battista: Alimentazione imposta per legge

Di Battista del M5S vuole imporre la dieta vegana in Italia..

Sembra assurdo ma è proprio così.

Il problema è proprio l'imposizione. Con l'imposizione non ottieni il favore della gente, ti poni ad un livello superiore attirando l'ira di tutti. La gente dev'essere coinvolta in una discussione ed educata.

E' vero che le coltivazioni intensive di cereali banalizzano il paesaggio e allontanano i contadini dalle campagne, e che viene sprecato venendo dato agli animali che poi verranno ammazzati (così com'è vero che l'allevamento bovino consuma tantissima acqua e che il consumo di carne non fa bene) ma una persona quando va a comprare e quando poi consuma, pensa prima al suo portafoglio e poi al suo piacere e alla sua pancia. Sia esso ricco che povero. Sono pochi quelli che si pongono problemi legati ad un certo tipo di consumo.

Come dicevo prima, se si vieta una cosa considerata legittima da tutti, si ottiene l'effetto opposto di quello pronosticato. In questo caso la gente per ripicca inizierebbe a mangiare ancora più carne di quello che già non fa.

Più che vietare il consumo di carne, si potrebbe invece vietare l'uccisione degli animali, compresi quelli considerati di proprietà come quelli degli allevamenti! Questa sì che è una grande idea, vero?? O no??? O sì???