20 marzo 2017

Nessuna cura per sconfiggere la povertà in ITALIA

Non riesco a capire come uno Stato e un Paese simile possa continuare a venire considerato forte, ricco e potente, quando milioni di suoi abitanti vivono peggio anche degli slovacchi e dei polacchi!

Guardate questo "stupendo" grafico: sia prima che dopo gli interventi per sconfiggere (?) la povertà, l'Italia è sempre dietro i migliori Paesi europei, ma anche dietro alcuni Stati che forse a torto riteniamo meno progrediti del nostro.

Praticamente noi vediamo che i Paesi messi meglio, con meno poveri, dopo le varie "cure" sono i seguenti:
Norvegia, Finlandia, Danimarca, Svezia, Lussemburgo, Austria, Islanda, Ungheria, Olanda, Slovenia, Francia, Mlata e Slovacchia.

In Italia ci sono meno poveri che in Spagna, Lituania, Bulgaria, Estonia, Lettornia, Grecia e Romania.
E la tanto disastrata e bistrattata Grecia non è messa poi così tanto peggio rispetto a noi..

Aiuto!!!

La Meloni e gli italiani blablabla

Avete presente quando una persona parla a vanvera e ci disturba l'udito?

Pare faccia "blablabla" o "bobobobobo"

Bene, questo è l'effetto che mi fa gente come la Meloni che qualche giorno fa, parlando delle adozioni omosex (impropriamente definite gay), disse quanto segue:

"Io starò sempre dalla parte dei bambini. Qui il debole non è chi si va a comprare l'utero di una donna. So che è elettoralmente svantaggioso dire questo, ma preferisco perdere voti.."

Per poi sentirsi rappresentante di tutti gli italiani:

"Il Parlamento ha già detto NO stralciando la norma e anche in casa PD si è consumato uno scontro che ha rischiato di far saltare il provvedimento. Gli italiani sono contrari sia alle adozioni, sia alla stepchild adoption"

Tutti gli italiani, avete capito bene, per cui lei non dovrebbe perdere voti, ma anzi ottenere milionate di voti!