11 novembre 2013

Gli altarini dell'Olivetti

E così anche gli stabilimenti dell'Olivetti hanno i loro morti causati dal contatto - super ravvicinato - con la polvere d'amianto.

I familiari degli operai morti non condannano nessuno, non hanno mai denunciato niente, difatti alcuni si sono anche commossi, da veri schiavi del potere e della propaganda, dinnanzi al film dedicato all'ex patron.
Si dice che negli anni '60 nessuno sapeva dei pericoli dell'amianto, ma.. scusate.. anche se non fosse stato amianto.. voi respirereste ogni giorno della polvere? NO! Per cui la dirigenza è criminale (c'erano degli aspiratori ma posti troppo lontano dalle postazioni di lavoro), ma la classe operaia and famiglia è stata troppo masochista in nome del dio "stipendiuccio sicuro"!