8 giugno 2011

Lo Stato e la legalità inesistente


Lo Stato quando prende una decisione, seguendo le proprie norme, le proprie leggi, afferma di essere nel giusto perchè nella legalità, ma ciò non vuol dire nulla, infatti il solo rispetto delle leggi è nulla rispetto alla giustezza e alla sensiblità di quei cittadini che saranno in contrasto con le azioni progettate e poi finalizzate dallo Stato.


Questo può valere ad esempio per la dispendiosissima Tav in Valle di Susa, infatti Maroni, come tutti i politici, è pronto a schierare i suoi uomini in assetto antisommossa (più l'esercito?!?) per bloccare e rispondere ad atti di violenza dei contestatori, ma questi ultimi se si battono contro lo Stato che è per forza di cose nella legalità come ho già appurato, come possono battersi se non con la violenza se niente di legale e nonviolento può fermare la violenza del denaro che vuole fare affari in ogni luogo con la potenza tecnica-scientifica per mezzo degli apparati affaristici coadiuvati dalla partitocrazia che taglia via di netto la gente, le popolazioni, gli individui da ogni scelta?

Se i contestatori, di questo come di mille altri casi, rimanessero nella legalità, non otterrebbero nulla, non farebbero rumore, non entrerebbero ciò nei pensieri della gente comune, dell'opinione pubblica. Pensiamo agli indiani peruviani che l'anno scorso lottarono strenuamento contro l'esercito del Perù per difendere un pezzo della foresta amazzonica. Se non avessero dato battaglia avrebbero perso sia il territorio che la dignità e, come se non bastasse, non si sarebbe diffusa alcuna notizia.

La legalità è nulla,prima di tutto dobbiamo pensare a cos'è giusto per noi, cioè alla nostra moralità.

Link: "Maroni, non tollerati atti di violenza"
"Mi auguro che .. stiano dalla parte giusta, cioè la nostra"

2 commenti:

Inneres Auge ha detto...

Non tollerati atti di violenza, detto da uno condannato per aggressione a un pubblico ufficiale ...

Per fare sentire le nostre ragioni mi sa che c'è rimasta e dico PURTROPPO solo la violenza

Danx ha detto...

D'altronde se uno dice di essere nella legalità non farà passi indietro neanche se lo supplichi e gli farai pena. L'unica è mostrare i muscoli!