29 giugno 2013

Le toghe saranno rosse, ma Silvio rimane ineleggibile.

Attacco della Magistratura.. Colpo di Stato delle Toghe Rosse!

Lo scrissi già ripetutamente in passato e lo ripeto: quando dei giudici condannano Berlusconi, non compiono un colpo di Stato perché non lo accusano e non lo condannano e non lo fanno incarcerare per delle sue scelte politiche di varia natura o perché addirittura osò fondare un partito politico, bensì lo condannano per vari reati, specie economici (evasione, off-shore, corruzione, ecc.).

I pidiellini (nuovamente forzisti, tra poco?) vedono i magistrati come una lobby di potere che vuole sovrastrare l'elettorato e la politica, senza mettere mai in dubbio il diritto di un singolo di candidarsi nonostante le proprie beghe. Se una persona viene votata da milioni di persona, non significa che questa possa impunemente commettere reati e andare al potere senza entrare in aula di tribunale!

Questi sono criminali anche quando non commettono reati, se ragionano così!

Riscossione tributi: Comuni peggio di Equitalia?

Abbiamo visto, negli ultimi anni, quanto Equitalia sia iniqua, quanto sia cinica anche verso la povera gente.

Per questo motivo le forze politiche stanno pensando di far riscuotere i tributi non versati (comprese le multe) ai Comuni, visti come enti più vicini ai cittadini.

Bonanni, CISL, lancia però un allarme: "Equitalia è organizzata in tutta Italia (il suo comportamento ciòè è omogeneo, nda), mentre i comuni possono dare appaltini senza nessun criterio e controllo, con un aggio anche del 20%, mentre quello di Equitalia è dell'8%".

Fanculo agli F-35

Uno Stato coi bilanci in rosso non dovrebbe sprecare denaro, che magari prenderà in prestito, per comprare degli aerei caccia che non deve utilizzare. Non c'è alcuna emergenza, non siamo in guerra e nessun altro Stato ci attacca, per cui è solo una spesa folle!

Ora si parla di lavoro.. bisogna comprarli perché vengono prodotti in Italia, a Cameri e anche in altre zone (mi pare in Puglia dove c'è un una fabbrica dell'Alenia). Allora per non far predere posti di lavoro, siamo obbligati a comprarli.

Se si producono schifezze con la scusa del lavoro, allora perché lo Stato non produce e compra tanta buona droga???

26 giugno 2013

Gente simpatica

Simpatici i cattotalebani


Siamo tutti puttane, ma Silvio non è stato condannato perché puttana!

Ma che centrano, che centrano, che centrano le puttane???

E' stato condannato Silvio per prostituzione minorile, non perché lui si prostituiva!

Ferrara sa sempre come fare parlare di sé, prima con le stronzate anti abortiste, ora con le stronzate leccaculiste (ma se devo venire al mondo per leccare i culi, meglio creparo da embrione/feto).
Il titolo ideato da lui per questa oscena manifestazione contro i cosidetti giustizialisti (per carità, 7 anni mi sembrano troppi, ma loro non avrebbero accettato neanche 1 anno) attira l'attenzione e porta a dargli ragione: "Se frequentiamo Silvio siamo puttane? No. Ma anche se fosse?" Ecco come l'italiano medio ancora una volta riesce a salvare con ragionamento banali il proprio ducccie!

24 giugno 2013

I quesiti dei nuovi referendum radicali

SE LA TV CENSURA, NOI DIFFONDIAMO!

I quesiti chiedono la responsabilità civile del magistrati, la separazione delle carriere dei magistrati inquirenti e di quelli giudicanti, la cessazione del fenomeno dei magistrati cosiddetti “fuori ruolo” che sono collocati al vertice dei gabinetti e degli uffici legislativi dei Ministeri, l’eliminazione della custodia cautelare per il rischio di reiterazione nel caso di reati non gravi, l’abolizione dell’ergastolo, il divorzio breve, l’abolizione della pena detentiva per fatti di lieve entità in materia di stupefacenti, l’abolizione del finanziamento pubblico ai partiti, la possibilità di lasciare allo Stato la quota dell’8 per mille di chi non esercita l’opzione, l’abrogazione del reato di clandestinità e infine la modifica delle norme discriminatorie che comportano la perdita del permesso di soggiorno per quegli immigrati che perdono il lavoro.