11 luglio 2017

Gian Carlo Caselli vs Bruno Contrada

L'ex magistrato Gian Carlo Caselli non ci sta e afferma che, nonostante la revocata condanna, Bruno Contrada commise fatti gravissimi e che sia la Cedu (corte europea dei diritti dell'uomo, secondo cui il reato di "Concorso esterno in associazione mafiosa" non è chiaro, gulp!) che la Cassazione ragionano in astratto, come se la Mafia non esistesse!

Non si deve inoltre parlare di assoluzione, infatti sia la Cedu che la Cassazione non prendono in esami i fatti specifici che in ogni caso sono gravissimi.

Fior di sentenze hanno confermato il concorso esterno in associazione mafiosa (416 bis).

Alla domanda "Chi è stato Contrada?", Caselli risponde che l'imputato ha un contributo sistematico e consapevole sia alla conservazione sia al RAFFORZAMENTO di Costa Nostra.

FALCONE: STATUA VANDALIZZATA. ROBE DA BRIVIDI

A Palermo è stata vandalizzata la statua che ritraeva Giovanni Falcone.

Si può dire che fosse solo una statua, certo, ma colpendola si è voluto come colpire per una seconda volta l'ex magistrato che per anni, ovviamente non da solo, ma quasi, ha lottato strenuamente contro i mafiosi.

E' un gesto insulso e vile. Più che rabbia, però, mi ha fatto crescere la paura, proprio perché si è voluto colpire un'innocente statua raffigurante un martire laico.

Mi sono davvero venuti i brividi dalla paura e dallo schifo!

Cose pazze dalla Corea del Sud

Su ILPOST, in un articolo del dicembre 2015, questa mattina ho letto che in Corea del Sud, ci sono aziende che propongono ai propri fantozziani servili dipendenti, la morte finta, ovvero, per fargli capire che la vita va vissuta, affrontando anche gravi problemi, vengono messi dentro delle bare per 30 minuti, ecc., ecc.

A me non interessa parlare di questa cosa, che ritengo comunque interessante, ma mi preme evidenziare invece un dato per me molto fastidioso:

in Corea del Sud i lavoratori non avevano, fino a poco tempo fa, la pausa pranzo di 1 ora.
Praticamente lavoravano ininterrottamente dalla mattina al tardo pomeriggio.
Ora che è stata istituita la pausa, voi direte, queste sfigatissime persone vivranno meglio?
No, per niente, infatti le aziende ladre e bastarde hanno escogitato una diabolica trovata per riottenere quell'ora: far entrare i dipendenti un'ora prima o farli uscire un'ora dopo.

IL CAPITALE VINCE SEMPRE, BRUTTI BASTARDI!