5 aprile 2014

Andare sulla Luna è come andare a Rimini a ferragosto!

Se c'è una cosa che non mi emoziona, questa è l'esplorazione spaziale, non perché non mi piaccia immaginare e poi poter scoprire/sapere cosa c'è nei pianeti vicini a noi e magari anche cosa ci sia oltre, oltre e ancora oltre il nostro sistema solare, anzi, ma perché sembra che le varie missioni le si vogliano fare per fare sentire l'uomo gli umani dei fortunati poché appartenenti all'unica specie davvero importante.

Sembra che si vada nello spazio, nell'universo, non per meravigliarsi, ma per antropocentrismo: "noi facciamo, noi andiamo di qua e di là, noi progrediamo!", ecc.
Ma all'universo non gliene frega niente degli umani, le cui invenzioni e scoperte non apporteranno nulla a questo universo!

Possiamo andare oltre il nostro sistema solare, ma ciò non apporterà agli umani alcun beneficio dal punto di vista esistenziale, solo da quello pratico (tecnologie), anzi, tutto il contrario: li illuderà di essere degli esseri importanti perché viaggiano fuori dalla Terra, ma se il loro comportamento, la loro morale non cambia, a che serve tutto ciò? Perché mai dovrei felicitarmi di possibili viaggi turistici verso la Luna e sulla sua superficie, se ogni giorno milioni di umani schiavizzano e uccidono brutalmente sia animali che altri umani? Ma ce ne rendiamo conto di quanto facciamo schifo???


Andare sulla Luna, Marte o altri posti, dal mio punto di vista, equivale all'andare a Rimini!
E' solo un viaggio, nient'altro che un viaggio, che tra le varie cose serve a farci fare anziché a farci pensare!

2 aprile 2014

Perché lo Stato fa schifo

No, non fa schifo perché ci ruba tanti soldi (sì, è un valido motivo, ma viene dopo).

Leggete attentamente quanto sto scrivendo...

Domanda semplice semplice:  
Il mondo è stato creato dagli Stati?

Che io sappia no, per cui che cavolo vuol dire "ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato"?

Se sono un terreste sarò o no libero di girare per la Terra? NO!
Gli stupidi umani si sono divisi creando prima confini poi imperi e Stati, tanto per godere del potere e svilire il prossimo loro simile!

Da che mondo è mondo e da che uomo è uomo, però, l'essere umano ha le gambe per spostarsi e un cervello per andare oltre la stupida parola "Stato", Stato che si sente un dio, si autoimpone e impone le sue leggi che strozzano ogni libertà, poi dopo qualche centinaio di anni fanno i buoni ed elargiscono diritti e tutti a dire "Lo Stato siamo noi". Siamo noi perché eleggiamo dei rappresentanti? Siamo noi perché gli diamo i nostri soldi? Siamo noi perché é dovuto ad elargirci servizi?
No
, in realtà Stato, ovviamente, non vuol dire "diritti" e neanche "servizi", significa potere di governare, decidere, fare, reprimere, omologare su vasta scala.

1 aprile 2014

Giovani leoni!

Leoni? Che fa rima con..


Perché una condizione esistenziale deve essere equiparata ad un'azione criminale?
Una persona che ad esempio scappava dal regime di Gheddafi, cosa doveva fare? Chiedere il permesso d'ingresso a qualche istituzione italiana, chiedendo l'asilo politico? Ma se Italia e Libia erano amiche..!!
Un'altra cosa stupida di questa immagine è che questi leghisti sono toscani.

31 marzo 2014

Prete mafioso? Prete spostato!

Cose da Calabria:

in un paesino della provincia di Vibo Valentia, pieno zeppo di mafiosi, c'era un prete che non solo se ne fregava della presenza di questi, non solo li faceva presenziare alle processioni religiosi, ma addirittura li aiutava, ovvero li portava a conoscenza delle prossime perquisizioni che avrebbero subito dai carabinieri, grazie ad un'amicizia proprio con un carabiniere.

Bene, ora questo prete sarà stato.. spretato.

Ma va! Lo hanno solo mandato in un altro paese ahahahah

Ecco come i politici cattolici si salvano le chiappe

E' Roberto Formigoni a spiegarcerlo celermente:

"Il Papa ha detto che se ci riconosciamo peccatori, Dio avrà pietà di noi"

Sintesi della (sua) sintesi:

Se uno ammette di essere un farabutto ladro criminale, magari andrà in Paradiso, quindi perché non tentare di godersi la vita da criminale sulla Terra per poi vivere da "celeste" in cielo?

30 marzo 2014

Obama a Roma

Se Obama a Roma visita i palazzi istituzionali e il Colosseo, allora sì che avra tastato la situazione della città nella sua interezza!