6 marzo 2014

Alla faccia di Enel Green Power!



CROTONE.. Picco di morti per tumore a causa dell'area industriale "ex SIN" dove si lavoravano metalli pesanti (tra cui il piombo)! C'è gente che in 6 mesi ha perso 3 familiari per motivi oncologici!

E' da 13 anni che i calabresi ne aspettano la bonifica, intanto c'è chi, come l'assessore all'urbanistica, si vanta del fatto che la "sua" città, nel 1975 (avessi detto nel 2005) era quello col reddito medio pro-capite più alto d'Italia (seeeeeeeeee, vabbé).

Secondo voi a sta gente importa dei problemi della gente o pensano solo ad accordarsi con i potenti come i dirigenti dell'ENI?

Leggete qua:

"..le parti (Comune ed ENI, ndb) si impegnano a rinunciare alle rispettive azioni giudiziarie promosse negli anni passati avviando una stagione di collaborazione "sui temi della conservazione e della salvaguardia dell'equilibrio territoriale ed ambientale, mettendo a disposizione le proprie strutture organizzative, le conoscenze tecniche e scientifiche, le migliori risorse professionali"

5 marzo 2014

Sempre e solo Garantismo

Per carità, il garantismo è una gran bella "trovata" perché nessuno è un criminale finché non viene emessa l'ultima sentenza, ma perché un "NUOVO" governo deve scegliere gente indagata???

O sono DEMENTI

O sono STRONZI

O in politica c'è solo questo tipo di gente che in realtà non fa politica, ma antipolitica!

5 indagati e 24 riciclati, ecco il servizio de Il Fatto.

La cosa strana è che uno di questi indagati (avviso di garanzia per la Barraciu, e non rinvio a giudizio, è bene precisarlo), poco tempo fu costretta a ritirarsi dalla corsa elettorale per il governo della Sardegna per gli stessi motivi per cui oggi viene criticata a livello nazionale..
Quindi è come se in politica ci fossero due leggi: una restrittiva a livello regionale, e una permissiva e garantista a livello nazionale..

4 marzo 2014

Il braccio destro di Formigoni

Blitz della Polizia in Lombardia contro le ndrine mafiose calabresi: più di 30 arresti.

Agli atti dell'inchiesta anche voti a favore di un ex assessore regionale considerato il "braccio destro" dell'ex governatore Roberto Formigoni, ovvero Massimo Ponzoni, voti inutile dirlo, provenienti appunto da questi ambienti malavitosi.

FONTE: ANSA

Ti piace vincere facile?

Ecco perché ha vinto "La grande bellezza"..

Ce lo racconta Il Fatto Quotidiano:

"I quattro rivali da battere provenivano da Belgio, Danimarca, Cambogia e Palestina. A onore del vero va detto che quest’ultimo partiva già appesantito proprio dal paese di origine: la Palestina, “uno Stato che non esiste”, come mi ha detto un critico americano di origine israeliana, bollandolo subito come incandidabile."

In memoria di..

Ricordiamo con grande benevolenza chi ci ha lasciato due anni orsono..