16 maggio 2015

10 100 1000 SALVINI

Salvini farà ragionamenti da primitivo, come ha affermato ieri sera Crozza su La7, però nessuno deve vietargli di fare i suoi comizi se lo Stato, i Comuni, ecc., gli danno il permesso.
Salvini non aizza il popolo, non è come Bossi che parlava di fucili, rivolte, ecc... certo, parla di ruspe, ma chi è approva i campi degli zingari insulsamente definiti campi nomadi?

Chi con la violenza tenta di zittire una qualsiasi altra persona, è soltanto un poveretto, un ritardato e malato mentale, ma anche un (possibile) criminale, quindi va bastonato e sbattuto in galera per almeno 5 anni. Non è possibile che in ogni città dei gruppetti di facinorosi tentino di silenziare con la violenza il leader leghista, pur essendo meno razzista, cafone e violento di Bossi, Borghezio, ecc.

Questa gente forse non vede quanti poveracci italiani ci siano, forse loro preferiscono spendere i soldi in favore degli zingari e degli africani. Se loro andassero/emigrassero in Africa e nei Balcani col cazzo che otterrebbero tutti i soldi che diamo noi agli stranieri!

SCUOLA E GENITORI COI FIGLI UBRIACHI CHE CASCANO DAI BALCONI

La mamma del giovane studente morto durante una gita scolastica, dopo una caduta dalla finestra dell'albergo, ha detto che la scuola le ha riportato a casa il cadavere di suo figlio, volendo ciò dire che la scuola lo ha ucciso.

BALLE!

E' ormai risaputo che negli ultimi anni sempre più giovani, minorenni, fanno un uso smodato, quindi un abuso, di alcol. Se a ciò aggiungiamo che i prof non possono certo stare appiccicati ai ragazzi h24, specie se gestiscono studenti degli ultimi anni delle superiori, mi pare chiaro come la colpa non sia della scuola, dei prof, del sistema, della società, ecc., ma soltanto dei genitori e dei ragazzi.

I genitori insegnano i problemi correlati all'uso anche solo regolare (?) dell'alcol? No!! Sono i primi a bere vino come spugne!
I genitori invogliano i propri figli a fare qualcosa di bello e utile? No! Insegnano solo a sfangarla a scuola studiando a memoria o a copiare.

Per cui cari genitori, andatevene a fanculo!

12 maggio 2015

La mamma dello stupratore e il Sud cancro d'Italia

Diciamo la verità, le interviste ai famigliari degli aguzzini sono veramente inutile oltreché assurde, ma forse hanno lo scopo di farci incazzare ancora di più!

Non ha alcun senso infatti sentire la mamma dello stupratore romano, tra l'altro con precedenti per violenze e furti, dire che non è un mostro, che è sempre stato un bravo ragazzo, ma vaff!!!!!!!!!
Idem il padre del 24enne napoletano che mesi fa inserì un compressore nell'ano di un 14enne, reo di essere cicciotello.. Ha detto che è giusto che paghi, sì ma per cosa? ".. che paghi per quella COSA".
Chiamala "cosa"!! Io la chiamerei violenza anche sessuale, e pure tentato omicidio!!!

Al Sud moltissima gente non pensa, non sa ragionare, sa solo sminuire e difendere i criminali, forse per paura di ritorsioni.. vogliono divenire amici dei delinquenti sperando di poter vivere serenamente, fregandosene però del prossimo onesto.

E comunque le porcate al Sud non hanno mai fine, in Sardegna dei minorenni hanno ucciso un ragazzo colpevole di aver difeso la fidanzata dai loro insulti, mentre in Sicilia due ragazzi sono morti durante delle risse notturne, a Nabule, e dove se no, una baby gang ha rapinato due supermercati.

Molti potrebbero dire: Ehhh, son figli di questo tempo. Oppure: Ehhh tutta colpa dei Savoia!
Balle, i criminali son sempre esistiti e al Sud Italia ce n'è la più alta percentuale. Salvini però ora punta tutto sull'emergenza clandestini e sulle ruberie dei rom, solo perché ha bisogno di voti anche al Centro e Sud Italia.

Insomma, non ci libereremo mai di questo cancro fatto di violenza, insulti, prevaricazione, omicidi, ignoranza, becerume, ecc., ecc., proveniente dal Sud!

Uno non fa in tempo ad aprire il sito dell'Ansa che subito si trova dinnanzi ad almeno 10 notizie tragiche provenienti dal Sud Italia..
E c'è gente che continua a non riuscire a fare 2+2, ovvero che non arrivare a capire che il Sud sia la culla del male, dei delinquenti. Il loro buonismo, lo si vede benissimo in questi giorni pieni di notizie di delinquenti meridionali, non ha portato a nulla se non appunto alla nascita di altri delinquenti anche di 14 anni!
Quando un bambino/ragazzino sbaglia glielo si fa notare e lo si premia quando smette e si comporta bene.
Ma quando un bambino/ragazzino insulta, urla, picchia, ruba, ecc., gli si devono dare tante di quelle bastonate finché non avrà più la forza di alzare le sue stupide braccia da bestia! Questo perché la gente che insulta, urla, picchia, ruba, ecc., conosce un solo linguaggio e se noi ci rapportiamo a loro in maniera diversa da quella a cui siamo abituati, ci ritroveremo a parlare con un muro. E, ripeto, i risultati sono sotto gli occhi di tutti: stupri, omicidi, rapine, ecc.



11 maggio 2015

Ma che cazzo succede alle PENSIONI?

Leggete la storia di Leopoldo MASTELLONI:

"La mia pensione è stata calcolata sugli ultimi tre anni di contributi, che nel caso mio e di chi fa il mio mestiere sono chiaramente scarsi, perché gli impegni e le chiamate con l'età si diradano. Eppure io ho fatto i miei primi versamenti nel 1965 e dal 1968 per un lunghissimo periodo lavorando in Rai ho versato tramite loro moltissimi contributi."

Premesso che non sapevo della sua esistenza, scopro solo essere trattarsi di un cantante e attore napoletano, la cosa mi pare alquanto strana perché anche se la sua pensione è legata agli ultimi anni della sua attività, avrà comunque avuto il mondo di acquistare almeno un appartamento considerando che appunto ha lavorato con discreto successo per vent'anni almeno nel mondo dello spettacolo tra tv, canzoni e teatro (non dimentichiamoci dei diritti d'autore che sicuramente continua a prendere!).

10 maggio 2015

GRILLO contro MAMMOGRAFIA, e la PROSTATA?

Grande uscite a vuoto di GRILLO sulle mammografie, ennesimo tentativo per andare contro a Umberto VERONESI, di professione (o ex, vista l'età) oncologo, ipotizzando senza prove certe, un accordo tra il medico e la General Electric produttrice dei macchinari necessari per gli screening al seno.

Avrebbe fatto molto meglio a scagliarsi contro il business multimiliardario degli esami alla PROSTATA e relative operazioni per asportare il canciroma, per via del fatto che è un tumore che si sviluppa molto lentamente (e che l'operazione comporta poi problemi al paziente), per cui praticamente qualsiasi uomo fa in tempo a morire per altre cause..

Leghisti contro i gattini

Da qualche giorno un gruppo di persone posta nel profilo FB di Salvini tanti fotomontaggi di gatti, per cercare di rendere meno rude il leader leghista.

Ma anziché mostrarvi queste immagini, leggiamo alcune reazioni del popolo leghista.

Alex Bartoli Continuate a mettere gatti che state aumentando in modo considetevole i sostenitori di Matteo....io ero un PDiota come voi, adesso sono un Salviniano ultra convinto compresi i miei amici..VAI CAPITANO CHE LI ASFALTIAMO.....

Francesco Kekko De Maria Cancro a chi pubblica i gattini vi colpira il cervello

Francesco Kekko De Maria Tanto dal vivo siete tutti sfigatelli fate profili falsi e vi nascondete come bambini fate pena al l'umanità per quello meritate di morire ma sputando sangue con le peggiori malattie ve lo auguro

Francesco Kekko De Maria Meglio terròncello tamarro che putt .. Zitta cagna

Nicoletta Bassani Tutti profili falsi!Complimenti imbecilli!!!Non avete nemmeno il coraggio di far vedere il vostro muso!Fate pena!!! Sofia Archilogo qualcosa contro i "terroni" ??? Vienimelo a dire in faccia brutta idiota (detto da una Bergamasca)

???????????????

Mirkus Fallika Il Paese sprofonda e questi imbecilli & poveri coglioni postano insulse foto di gatti. Pezzi di idioti, meritereste di finire in un gulag.

Laura Roby E' noto che la sinistra paga anche alcuni elementi per andare a trollare nelle pagine avversarie. Tempo fa avevano addirittura fatto un bando di concorso!
Comunque io ho risolto. Ho bloccato tutti i poveri postatori di gattini, così ho le pagine pulite
e leggo un sacco di cretinate in meno.
Se vogliono continuare a votare quello che gli toglie il lavoro, gli aumenta le tasse, svende il paese e lo fa colonizzare dall'islam, contenti loro... il giorno che apriranno gli occhi, forse faranno in tempo a rendersi conto che il cervello dato in outsourcing non è una mossa intelligente, anche se risparmia la fatica di pensare.


Mario Limonta Coglioni fumatoi e drogati

Martino Barzaghi Mario lasciali perdere,loro ai problemi italiani rispondono con le fotine dei gattini,il loro cervello più di così non può fare....cosa pretendi??Anzi probabilmente erano pure tra quelli che hanno distrutto Milano....quindi...

Francesco Kekko De Maria Cancro al cervello ai comunisti che pubblicano gattini ve lo auguro

Antonello Giuliani Non capisco questa cazzata dei gatti...sembrate dei bambini dell'asilo...