16 maggio 2015

10 100 1000 SALVINI

Salvini farà ragionamenti da primitivo, come ha affermato ieri sera Crozza su La7, però nessuno deve vietargli di fare i suoi comizi se lo Stato, i Comuni, ecc., gli danno il permesso.
Salvini non aizza il popolo, non è come Bossi che parlava di fucili, rivolte, ecc... certo, parla di ruspe, ma chi è approva i campi degli zingari insulsamente definiti campi nomadi?

Chi con la violenza tenta di zittire una qualsiasi altra persona, è soltanto un poveretto, un ritardato e malato mentale, ma anche un (possibile) criminale, quindi va bastonato e sbattuto in galera per almeno 5 anni. Non è possibile che in ogni città dei gruppetti di facinorosi tentino di silenziare con la violenza il leader leghista, pur essendo meno razzista, cafone e violento di Bossi, Borghezio, ecc.

Questa gente forse non vede quanti poveracci italiani ci siano, forse loro preferiscono spendere i soldi in favore degli zingari e degli africani. Se loro andassero/emigrassero in Africa e nei Balcani col cazzo che otterrebbero tutti i soldi che diamo noi agli stranieri!

Nessun commento: