29 maggio 2009

Zanicchi mamma iperprotettiva di Berlusconi

Ascoltando le parole della show woman Iva Zanicchi in questo video messo su Youtube da un gentile utente (link qui), non ho potuto fare a meno di scrivere alla sopra citata signora un'email di protesta per le assurde affermazione fatte in quel salotto televisivo:

"Gentila signora Iva Zanicchi,

sono sconvolto dalle sue affermazione (che ho sentito qua: http://www.youtube.com/watch?v=s8D9o1n_fP8).
Berlusconi NON è stato SEMPRE assolto, anzi, è stato condannato ma non ha dovuto subire le angherie del carcere "soltanto" grazie alle leggi ad personam e ad aziendam. Primo.
Secondo, non ci sono attacchi della Magistratura (o parte come dice Lei) nei suoi confronti, ma semplicemente ci sono date entro cui i processi devono finire!
La Gandus è una nemica del centro-destra? Certo, può venire il dubbio sapendo di quale fazione politica faccia parte, ma come mai nessuno parla (o si lamenta, ma in questo caso sarebbe impensabile, impossibile) del fatto che nel 2005 prosciolse Formigoni accusato di corruzione, abuso d'ufficio, falso ideologico e favoreggiamento per presunte irregolarità nella gestione della discarica di Cerro?
Quella perpetrata da lei e dai suoi colleghi politici e giornalisti faziosi, è informazione o disinformazione?

Se Le può venire il legittimo sospetto che ci sia stata una condanna ad orologeria, io potrei dire lo stesso delle nomine Rai compiute anch'esse poco prima delle Elezioni 2009, tra l'altro scelte a casa di Berlusconi!
L'anomalia italiana non consta nei processi contro Berlusconi, che come già detto prima, fu anche condannato (falsa testimonianza processo P2, tangenti al PSI di Craxi, al giudice per la Mondadori, alla Guardia di Finanza ed ora i 600.000 dollari in nero a Mills), ma nel suo ergersi come monumento intoccabile!
Sembra che lei non voglia informarsi sulla verità dei fatti, poichè è molto più facile trarre benefici da un'ignoranza (d'informazione s'intende) che cercare, leggere e scoprire cose che potrebbero far crollare il suo mito di sempre.

Concludo chiedendomi perchè Lei sia contraria alle veline in Parlamento (europeo o anche italiano?), quando è una decisione del suo amato capo che difende a spada tratta, come una protettiva mamma, anzichè pensare al suo ruolo nel Parlamento di Strasburgo i cui dati non le vanno di certo incontro? I dati dell'UE affermano che lei si è presentata in aula neanche 1 volta su 2 (45%)...Che dire?

Questo è un fatto...le chiacchiere sulla magistratura e i giudici sono solo fango per coprire le malefatte del premier!

Daniele"

Se volete scriverle anche voi, queste sono le sue e-mail:

iva.zanicchi@europarl.europa.eu, zanicchi_iva@libero.it

4 commenti:

Pech ha detto...

scommetto una cena a base di pesce che non riceverai alcuna risposta!

Danx ha detto...

ihih lo spero se no mi denuncerebbe...:)

Wil ha detto...

ben detto.

Danx ha detto...

Grazie, Wil!