28 maggio 2009

Avviso ai naviganti

Alle prossime elezioni provinciali di Torino (parlo della mia provincia anche se il blog riguarda l'Italia, scusate) spero che non voterete come farà sicuramente la massa pecorona, la quale si fida, per poi lamentarsi e sboffonchiare, dei soliti partiti di massa legati con un doppio filo e mandato, di cemento of course, alle lobby delle costruzioni e del cemento che, anzichè pensare ad una mobilità differente, e perchè no al telelavoro, e battersi contro gli inquinatori, vogliono riproporci un modello di sviluppo tale e quale a quello del dopoguerra che ha cementificato il NOSTRO PAESE. Pensate che in Norvegia vogliono bandire le auto a benzina e diesel dal 2015, mentre da noi Scajola e i manager dell'ENI ed ENEL si lamentano del prezzo "volatile" del petrolio che non consente investimenti sicuri ed inoltre si lamentano che i consumi di elettricità stiano scemando, anzichè pensare che molte luci siano un vero e proprio inno allo spreco! Chi di voi ama guardare le stelle o il buio della notte, sarà ben conscio dell'inquinamento visivo prodotto da esse! Il motto della attuale e vecchia classe dirigente e politica è solo uno: consumare! E' ora di cambiare o no???

PDL (partito della libertà...vigilata), PD ed alcuni singoli canditati senza partito (FINTI, leggete a fine articolo), vogliono tutti costruire la 4^ corsia della Tangenziale nord, per la quale sono in parte d'accordo, ma fra le altre cose vogliono costruire la TAV (con la FIAT e IMPREGILO che ci mangiano con i subappalti, leggete le inchieste su internet e leggete cosa hanno combinato in Toscana per la TAV Bologna-Firenze!!...Potete capire come serva alle casse delle grandi industrie, più che ai nostri rapporti e commerci con l'estero!), quando la linea è da SEMPRE, quindi non solo da ora che è vetusta, sottoutilizzata, anche perchè i rapporti commerciali avvengo per le direttive NORD (UK e Olanda in primis) - SUD o il contrario dal porto di Genova. Purtroppo non c'è la minima volontà di ammodernare la linea attuale, molto più conveniente (per i costruttori e appaltatori) farne una da capo (ci sono dei dati molto esemplificati in giro, mi pare che li snoccioli un professore del Politecnico di Torino...non uno squatter!).

Ma se Tang nord e Tav (anzi si chiama TAC) possono avere la loro utilità (ma la gente ha bisogno solo di strade??? Se ci fate caso non nominano mai l'ACQUA PUBBLICA, BUS PUBBLICI, PISTE CICLABILI!!!), mi chiedo il perchè della TANG EST per la quale si stanno già adoperando con la circonvallazione di Chieri (molto utile, no davvero è utile) e un ponte che collega San Raffaele Cimena con l'A4 (come se non ci fossero già collegamenti, mah). Dove la vogliono fare quindi la Tangenziale Est? Nella collina torinese, già provata dalla tante nuove villette costruite per gli impiegatucci senza alcun rapporto con la natura e la terra! Partirebbe da Chieri per passare sotto Marentino e Sciolze e finire dalle parti di Rivalba-Gassino. Non sarà tutto un tunnel come alcuni vogliono farci credere, ma vi saranno 2 viadotti all'aria aperta (scenario ipotizzato nuovamente dal Politecnico)...immaginate che scenario lugubre e post futuristico!!Immaginate il rumore, l'inquinamento e quel grigio senza tempo, senza arte ne parte, che contrasta col verde vitale della collina!

Alle prossime elezioni dite di no a questi rimasti nel passato delle lobbies, con le quali prendono accordi senza farci sapere nulla, per poi venirci a chiedere l'elemosina, coi loro sorrisi finti, durante le elezioni!
Quando leggete i volantini dei vari candidati, prima di pensare che una data persona corra da sola, leggete bene, ad esempio vi è il caso della signorina Maria Araceli Meluzzi (classe '89, per fortuna un pò più matura di Noemi) che, pur non presentando sul suo foglietto simboli di partiti, corre per il PDL e per Claudia Porchietto...Sembra anche se la supercasta si stia allenando per strizzare l'occhio agli anti-casta, cercando di prenderli in giro, per non dire di peggio, allegramente!

Nessun commento: