15 giugno 2009

Fine dell'informazione

Se per molti di voi l'informazione televisiva era già al collasso, era già in coma profondo, vi siete sbagliati.

Se 30 minuti di telegiornale era la dose minima garantita di informazione quotidiana a pranzo e a cena, in cui il nostro premier Berlusconi la faceva da padrone lodandosi ed accusando, truccandosi e barzellettando in ogni incontro, che sia di Confindustria, di Coldiretti, Confartiginato, Confcommercio o i Gggiovani industriali (anzichè magari parlare delle leggi che il Governo emana), ora, pur spuntando ELLO, l'essere supremo, sempre come da tradizione, il giornale dell'emittente cavallo di battaglia della Rai, il TG1, dura solo 10 minuti per colpa (o grazie) alle partite di calcio della importantissima Confederation's Cup sudafricana!

Io, ovviamente, ne sono contento, ma tutti i milioni di poveri italiani che non leggono quotidiani (libri neanche a parlarne, anche se le biblioteche li prestano gratis!) e non hanno Internet come si devono sentire se non defraudati da un loro diritto?
Da quando lo sport è più importante dell'informazione, della politica, della cronaca e di ogni notizia nazionale ed internazionale che riguardi la vita di milioni di persone?
Lo sport è un fatto privato, ed è sconvolgente vedere persone che, se durante la settimana sembrerebbero dotate di raziocinio, vanno in visibilio e impazziscono letteralmente per il pallone o per una gara di motori (non gli bastano già i rumori del traffico??).

Se una volta c'era il panem et circenses, ora rimane solo il secondo, siccome di panem ne è rimasto poco se pensiamo che gli italiani, e soprattutto le italiane, hanno, in Europa, gli stipendi fra i più bassi.

E' tempo di switch-off per passare al digitale terreste, giusto per rimanere in tema TV:
sono milioni i decoder venduti, magari ai più anziani saranno venduti, da negozianti furbetti, quelli più costosi (lo Stato aiuta i più poveri nell'acquisto dei decoder fino a 50 euro, mentre certi decoder arrivano anche fino a 100), saranno 25 gli Euro all'anno in più nella bolletta elettrica, grazie a questo nuovo dispositivo quando la spina non sarà staccata dalla presa elettrica; tanti altri euro in più da spendere, da buttare al vento, se proprio non si riesce a godere degli show annacqua cervello della tv gratuita: infatti i decoder sono muniti di uno slot dove ospitare una carta con la quale acquistare partite, film e programmi vari.
Viva mamma Mediaset!

A proposito di Mediaset: il suo capo, Silvio Berlusconi (oltrechè nostro capo, nonostante solo il 24% degli italiani lo abbia votato, siccome il 35% riguarda il100% degli elettori recatesi alle urne, non la totalità degli aventi diritto al voto), oggi si è visto con Obama dopo ben 5 mesi dall'insediamento alla Presidenza di quest'ultimo. Se con Sarzoky e la Merkel, Obama si è intrattenuto per svariati giorni, gli USA ospiteranno per una sola ora il Papi di tutti noi.
Neanche Gheddafi, il dittatore libico, ha ricevuto un'ospitalità così risicata nel nostro "libero" paese.

5 commenti:

Mr. Nessuno ha detto...

Danx,
dimentichi una cosa importante: ho provato a spiegare a mio padre (80 anni) come accedere al digitale terrestre con la Tv già predisposta...e non ha capito nulla!!! ...mettiti nei panni di un povero pensionato che con 500€ al mese deve vivere e ne deve spendere un 5-10% per acquistare un oggetto inutile (e difficile da usare, non tanto per noi "ragazzi" che risulta abbastanza semplice...), deve chiamare l'installatore e/o l'antennista (50-100€) e poi ci deve pagare la corrente sopra!!!
Come ho sempre sostenuto, siamo polli da spennare o pecore da tosare e basta...comunque, continuiamo a tifare questo o quel partito...ma, il bello deve ancora iniziare...la marea, intanto, sale!!!

Ciao

Mr. Nessuno ha detto...

...ho dimenticato di scrivere una cosa fondamentale: il pensionato "ttirerà" un po' la cinghia, ma potrà vedere il grande fratello o altra nefandezza simile con una qualità video sicuramente migliore dell'attuale standard televisivo...vuoi mettere!!!

Ciao

Danx ha detto...

Eheh in realtà è un problema anche per me, non so che tasti schiacciare, ma questo per me non me frega nulla, quindi diciamo faccio finta di non capire per respingerlo!
Il tutto serve per vedere tanti canali in più, ovvero per non farci più schiodare dalla poltrona.
Ovviamente è stato fatto anche per evitare l'oscuramento di Rete4...ma alla fine abbiamo pagato la multazza all'Europa o ce la siamo cavata grazie al dig.ter.?
Io cmq in camera mia non ce lho e da me non entrerà mai!!!

deadboy ha detto...

sono pienamente d'accordo con quanto scritto!
a parte le barzellette del Papi che ormai potrebbero fare una puntata de "La sai l'ultima?" solo con le sue freddure...
Mi chiedo come farà mia nonna ultraottantenne con tutti quei bei pulsantini...concordo con voi, tirate la cinghia ma il Gf o cazzate simili non perdeteveli!
Rimanete sempre lobotomizzati in poltrona...che tristezza.

www.noncredereaquelchedico.blogspot.com

Danx ha detto...

Grazie!
Alla nonna regala dei libri e portala a spasso in un bel parco a prendere un po d'aria fresca e sana, non al supermercato come diceva Sirchia e come dice tutt'ora Studio Merda..ehm Aperto