10 maggio 2015

GRILLO contro MAMMOGRAFIA, e la PROSTATA?

Grande uscite a vuoto di GRILLO sulle mammografie, ennesimo tentativo per andare contro a Umberto VERONESI, di professione (o ex, vista l'età) oncologo, ipotizzando senza prove certe, un accordo tra il medico e la General Electric produttrice dei macchinari necessari per gli screening al seno.

Avrebbe fatto molto meglio a scagliarsi contro il business multimiliardario degli esami alla PROSTATA e relative operazioni per asportare il canciroma, per via del fatto che è un tumore che si sviluppa molto lentamente (e che l'operazione comporta poi problemi al paziente), per cui praticamente qualsiasi uomo fa in tempo a morire per altre cause..

Nessun commento: