10 febbraio 2015

Foibe? Cosa buona e giusta

OK OK, non furono cosa buona e giusta, neanche sensata, ma comprensibile sì.

Sapete perché? Per un semplice fatto di cui tutti tacciono e che io, assieme a WIKIPEDIA, vi spiego alla veloce:

L'ITALIA FASCISTA assieme alla GERMANIA NAZISTA invasero la Yugoslavia e l'Italia nel suo "piccolo" volle italianizzare le zone conquistate. Il problema è che furono molti i resistenti slavi assassinati e anche i villaggi date alle fiamme. Da qui il motto "Gli italiani son peggio dei tedeschi".

E secondo voi, gli slavi non nutrivano GIUSTAMENTE dentro di loro un grande desiderio di VENDETTA?

Perché tutti condannano gli eccidi delle foibe compiuti dai comunisti slavi, ma tutti tacciono dell'invasioni e dei crimini dei nazi-fascisti?

Nessun commento: