2 novembre 2016

MORTE AI BULLI

Proprio vero: quando si è vittima di bullismo non si vede l'ora che finisca la giornata di scuola.
Il problema è che poi di sera si trema perchè si contano le ore che ci separano dalla nuova tremenda giornata di insulti e botte!

Nessun commento: