29 gennaio 2009

La prigionia delle idee

Tre recenti casi hanno destato enorme stupore e dispiacere (solo in me, nei Tiggì non ve n'è traccia!). Casi contro cui l'ordine costituito ha agito per salvaguardare la buona immagine del potere eletto da non si sa bene chi.

1-A Bologna, e ripeto Bologna non Teheran, opera d'arte raffigurante un papa crocefisso col pene eretto di fuori, sequestrata dai carabinieri (qui la foto)
2-Scritta sulle "dormite" del Presidente della Repubblica Napolitano, fatta togliere dalla polizia alla manifestazione a sostegno delle vittime di mafia (video con A. Di Pietro, video con Salvatore Borsellino, video con Beppe Grillo).
3-Divieto di passaggio, con le bandiere dell'Italia e dell'Italia dei Valori, per 3 ragazzi sotto Palazzo Chigi da parte della polizia (clicca qui per leggere la notizia nei commenti del blog di B.Grillo e scrivi in "trova" bandiere o chigi).

1-Se l'immagine è forte, è anche vero che il pene e tutte le sue conseguenze (ovvero l'erezione) ce le ha donate, per i credenti, Dio, mentre per i non credenti Madre Natura, quindi è un fattore naturale, voluto da entità superiori. Quindi non c'è da vergognarsi di ciò, Lui non se ne vergognerebbe (d'altronde i vestiti non li ha inventati Dio ma l'uomo) ...
Se il problema è il cappello papale, il problema secondo non si pone minimamente. E' vero o non è vero che il Vaticano usano la croce come "logo"?
Il reato è vilipendio alla religione. Sarà ma lo Stato Italiano non ha NESSUNA religione di Stato, in quanto laico. Sarebbe poi bello accusare il Vaticano e tutti gli altri lobomotizzatori delle altre religioni per vilipendio al buon senso e ai diritti umani.
2-Il manifesto recitava: "Napolitano dorme, l'Italia insorge". Se è stato fatto togliere per il primo motivo, è un motivo assurdo e illiberale. Napolitano dorme in quanto è accusato dai dipietristi e grillini e non solo, di non aver fatto nulla contro le leggi vergogna del governo Berlusconi, anzi, le ha pure firmate!!! Se è stato tolto per il secondo motivo, posso comprendere.
3-MAH! E' già passato l'inutile comma Maroni?

Cosa succede quando le idee non possono essere manifestate? Succede che inizia la DITTATURA!

1 commento:

Kristel ha detto...

Lo stò a di' da 'n botto de tempo e me guardano come se fossi 'na matta...:)
Un salutone!