29 agosto 2012

Addio decreto della salute

Le bibite piene di gas, zuccheri, coloranti e dolcificanti sono un vero problema per la salute dei bimbi che ne vanno ghiotti (perchè dolci!), così i partiti s'erano messi d'accordo col governo per mettere una tassa su questi prodotti di consumo. Invece il "decreto sanità" è stato affossato sia dal PDL (c'era da aspettarselo, sempre dalla parte di qualsiasi azienda), sia dal PD (in nome della buona alleanza?).

Evidentemente hanno ricevuto qualche telefonata incacchiata da qualche capoccia di qualche industria (di caffè! Ecco che rispuntano gli assassini dell'Uomo Ragno!!) contrariato perchè preoccupato per un calo dei profitti.

Ennesima dimostrazione che siamo schiavi dei soldi, della vita tanto decantata non ce ne frega un beneamato..

PS: nel decreto si parla anche di giochi d'azzardo e fumo.................................
continuerei per pagine e pagine a fare i puntini di sospensione perchè quando si toccano questi argomenti sono così grandi gli interessi in campo che sono palesi certi occhi di riguardo................................

Nessun commento: