7 febbraio 2013

Casini si infervora

Era da tanto (stavo scrivendo "danto", uhm, però, potrei creare un linguaggio criptica!) che non sentivo Pierfy Casini infervorarsi così tanto come l'altra sera quando ha detto un secco "NO" ai matrimoni fra omosessuali.

Capisco che ogni parola che contenga un riferimento al sesso lo porti in subbuglio perché appartiene alle ampie schiere dei bacchettoni con lunghi scheletri nell'armadio, e capisco che il matrimonio nasca per imprigionare la/e donna/e, ma si sa che all'interno di una coppia di maschi uno dei due fa la femmina :) E poi come ho sempre detto e scritto, si tratta soltanto di espandere un diritto/dovere e chi lo vuole, beh, contento lui e cavoli suoi.

Nessun commento: