9 febbraio 2009

Ora se ne sono accorti

Ora se ne sono accorti, accorti che Eluana sia morta.
Eluana Englaro è morta a causa dell'alimentazione che le è stata negata per 4 giorni.

Avrebbe avuto senso tenerla in "vita" tenendola prigioniera? Avrebbe avuto senso vederla invecchiare in quelle condizioni? Aveva senso privarla dell'alimentazione?
Penso che aveva senso quest'ultima cosa, realmente poi avvenuta, perchè va bene sperare, ma dal coma o ti risvegli subito o no. O ti risvegli entro pochi mesi o non potrai più vivere grazie al tuo cervello, la tua parola e i tuoi muscoli. Terry Schiavo è stata fatta morire nel 2005 dopo 15 anni di coma e il suo cervello risultò, in seguito all'autopsia, del tutto devastato. Questo lo dice Umberto Veronesi, non il primo che passa...(link)

Politici e giornalisti di parte si son sforzati di raccontare casi simili (vedasi Il Foglio ed esponenti del PDL). Simili ma non uguali, in cui donne in una condizione simile vivono in casa con la famiglia. Da quel che so Eluana era in una situazione di non ritorno e penso che ora starà in pace.

Quando ho letto la notizia mi sono commosso, ma poi ho pensato che fu dalla prima volta che lessi del suo coma (come quello di qualsiasi altra persona di cui vengo a conoscenza) che mi commossi per il dramma, l'incidente, il dolore, la situazione di non ritorno.
Sono sicuro che la famiglia di Eluana non piangerà, perchè ha già pianto tanto dal 1992, non come i nostri politici e giornalisti che si sono accorti ora di questo dramma.


Finisco l'articolo dicendo che, probabilmente, Eluana sia stata usata come un soggetto di una commedia per tenere famiglie intere davanti alla tv. Se no, perchè nessuno parla mai dei drammi delle guerre, facendone dei casi da prima pagina per settimane e mesi?

1 morto è una tragedia, 1.000 una statistica?

1 commento:

Gitano Borghese ha detto...

tutto questo e assurdo ma reale nel paese della vergogna