20 luglio 2010

Aiuto, torna Scajola

Fresca fresca, ecco quest'indiscrezione dell'ottimo Carlo Ruberto sul possibile ritorno di Claudio Scajola grazie ad una leggina passata inosservata che gli consentirebbe di divenire presidente dell'Agenzia per la sicurezza nucleare.

Sicurezza? Agenzia per la sicurezza? Ma come, fino all'altro ieri sembrava che le centrali nucleari fossero sicure per loro stessa natura, senza bisogno di controlli (ahah), e ora salta fuori che c'è bisogno di un tot personale di un'agenzia (dove non può mancare un presidente che ovviamente guadagnerà 100 volte più di un tecnico qualunque, gnam gnam)
oltre all'ovvio personale adibito a ciò all'interno delle centrali.

Come già scrissi in passato le centrali nucleari non sono sicure, perchè il personale, i tecnici devono stare sempre all'erta, non si autocontrollano da sè. E in quei Paesi avanzati come la Francia di incidenti ne capitano spesso, anche se di lieve entità: 100 in un anno, figurarsi in Italia dove c'è gente che mette sabbia dentro il cemento e non fa i dovuti controlli sulla sicurezza delle ferrovie..

Tornando a Scajola, cliccate qui

Link:
http://carloruberto.blogspot.com/2010/07/nucleare-senza-vergogna.html

Nessun commento: