16 novembre 2010

Scoop su Saviano

Per farsi due risate con la politica e tv nostrana, non c'é niente di meglio che leggere i commenti sul Giornale.it:

"Della rasmissione non posso dire niente perchè la mia tv si rifiuta di farmi vedere i canali RAI, aboliamo il canone per la RAIi e per la carta stampata, non devo contribuire a pagare lo stipendio a chi usa questi mezzi per insultarmi continuamente.
Sicuramente il Saviano è molto ben informato dei fatti, molto probabilmente lui fa parte della mafia o altre cosche, altrimenti non si spiega quello che ha detto e che dice, deve aver partecipato al vertice che lui dice si sia svolto. Ma davvero ha la scorta? Chi la paga?"


Non dire così, che poi Silvio si offende perché non guardi i prodotti Endemol (aaah fazziofabio, sembri Scalfari, Bocca e Saviano che ce l'hanno col Berlusca e poi pubblicano con Mondadori), il Tg1 e Tg2 di suo dominio e tanti altri programmi stupidi e inutili d'intrattenimento per le casalinghe.
E comunque sembra che tu abbia una Tv posseduta, sei fortunata che in questi giorni la Chiesa sta organizzando corsi per avere nuovi esorcisti.
Come mai Saviano ti insulta? Sei una camorrista? Ah no, giusto, lo é lui, ahah
Chi paga la scorta? Gli stessi che pagano lauti stipendi, uffici, auto blu e puttane (o puttani) ai tuoi amici politici. Cioé noi.
PS: "Il" Saviano? Canone per la "carta stampata" (no..sputata)?

Di mio sulla trasmissione che posso dire?
Mi sembra sconclusionata, cioé si passa da un argomento all'altro senza un qualcuno-qualcosa che crei un legame e poi, davvero, l'elenco delle cose, degli ideali e balle varie, non si può sentire. Saviano non é andato a fondo sulla questione dei mafiosi a Nord, di Paolo Rossi non capisco mai nulla di quel che dice e Silvio Orlando s'era travestito da Alessandro Haber.
Sembrano tanti bambini idealisti e illusi, tutti che credono che senza Silvio si vivrà nell'Eden, nel famoso paradiso in Terra. Vedremo se smetteranno di alzarsi alle 7 per andare a rompersi le palle in ufficio o per rompersi le ossa in fabbrica. lo spero per loro (cioé i telespettatori, mica i politici e comici).
E spero che dopo aver lavorato come schiavi per le "feste" di natale in qualche fabbrica o supermercato diventino disillusi.

2 commenti:

Inneres Auge ha detto...

A me è piaciuta la trasmissione, in particolare il mitico Albanese alias CEtto La Qualunque (che è il prototipo del parlamentare del pdl). Ieri quello di cui ha parlato Saviano mi ha fatto venire i brividi, soprattutto per il "giuramento" ed ha detto cose scomode tant'è vero che oggi è insultato da Lega e pdl. Fazio è buonista all'ennesima potenza e non lo scopriamo oggi. Su Berfini dirò la mia nel blog tra qualche ora. Rossi pure io non l'ho capito quasi mai.
Per quanto riguarda il commento del lettore... se uno legge Il GIornale non può essere normale

Dannox ha detto...

Beh, giuramento o no, in qualsiasi famigghia non si possono spifferare certe cose!