19 agosto 2011

Figli imprigionati dalla famiglia


Quando so di due che aspettano uno o più figli, mi chiedo cosa quei nuovi esseri abbiano fatto di male, me lo chiedo perchè poi dovranno passare un casino di anni stretti a quelle due persone banali che dicono di amarsi, mentre in realtà seguono semplicemente una convenzione di questa società che vuole che due persone si uniscano fra di loro e stiano sempre appiccicate.
Che incubo!


Tutti fanno figli e per questa cosa naturalissima si credono speciali.

Ma se tutti possono farli non c'è niente di speciale..

I conti non tornano, ma si sa che noi umani ci poniamo sempre un gradino al di sopra della natura, per il semplice fatto che possediamo un cervello più sviluppato degli animali (non è certo una cosa positiva, si pensi al fatto di essere coscienti di dover morire, si pensi all'intelligenza che ha prodotto caste, divisioni, armi, guerre, sfruttamento, povertà per miliardi di persone - avete mai visto povertà fra gli animali? - ecc.) e così ecco che i figli sono il frutto dell'amore.
Ma se avete così tanto amore donatelo a tutti quei bambini già esistenti ma abbandonati e che muoiono di fame
(loro non sono un frutto dell'amore? No? Ma come, ogni coppia si ama..), troppo facile dimostrare amore verso una creatura che nasce da sè stessi!


La sfiga non è tanto quello di nascere per poi dover morire dopo mille tribolazioni, ma quella di subire l'influenza di due persone, sempre le stesse, che plasmeranno quei nuovi esserini a loro piacimento, a loro immagine e somiglianza, creando una copia di loro stessi che vive con gli stessi preconcetti, dentro lo stesso ambiente, sottomesso e sottoposto alle stesse convenzioni e torture massmediatiche e tecno-burocratiche.

5 commenti:

Inneres Auge ha detto...

Purtroppo la famiglia rimarrà un "must" almeno fin quando ci sarà sto cazzo di Vaticano

Danx ha detto...

Non penso, esiste da prima dal Cristianesimo, esiste da millenni, da quando l'uomo ha voluto imprigionare la donna per farle produrre un proprio figlio!

Notizie del Futuro ha detto...

"Famiglie! Vi odio! Focolari chiusi; porte serrate; geloso possesso della felicità", direbbe Gide...

Danx ha detto...

Grande aforisma, grazie mille!

Inneres Auge ha detto...

A proposito di famiglia, su Coito ERgo SUm ne parlo nel mio ultimo post(sotto al quale è iniziata un'ottima discussione)