27 marzo 2013

Povero Battiato

Ancora una volta il REGIME CLERICO-FASCISTA (ricordo a tutti la deferenza della Boldrini verso il neo papa, da brava missionaria che aiuta i negretti perchè lei bianca e cristiana è sicuramente ??? superiore ??? a loro), ma che si definisce ANTIFASCISTA, punisce un illustre intellettuale italiano per una misera parolaccia, con l'aggravante di averla utilizzata per scalfire la dignità delle donne (quando invece era riferita anche agli uomini), senza aver mai protestato in pubblico luogo per le frasi di gentaglia come Berlusconi and friends.

Le istituzioni si sentono offese. E gli italiani come dovrebbero sentirsi, e non certo per le parole di Battiato?

1 commento:

Inneres Auge ha detto...

istituzioni carogne e stato canaglia