22 aprile 2013

Dannati a-social network

Sono un trappola, i cosidetti social network sono una trappola, una fregatura, una vera e propria iattura.

Certamente ci sono persone che li usano per stringere nuove amicizie affinché queste possano portare anche a nuovi business, ma sempre più spesso si viene a sapere di selezionatori di personale che spulciano il web in cerca di verità non dette dai richiedenti lavoro.
Per cui, attenti, anche una sola parolaccia presente nella vostra bacheca Facebook può essere fatale e portarvi alla povertà più cupa e senza ritorno, buahahah. Mi si potrebbe obiettare che basta privatizzare il profilo. Magari fosse così facile, perché infatti alcuni datori di lavoro richiedono l'ingresso nei profili altrui tramite password!!! E' allucinante-eeee, ho paura-aaa!!!
Magari sono gli stessi magnasghei che votano lo psiconano (anche) perchè contrario alle intercettazioni.

Ma andatevene a fanculo!

Nessun commento: