18 giugno 2013

Ruby-bis, pene eccessive

I pm vogliono che Emilio Fede, Lele Mora e Nicole Minetti scontino 7 anni nelle patrie galere per aver sfruttato la minorenne Ruby (che, parere personale, a 17 anni era già maggiorenne per come sapeva muoversi e ottenere tanti soldoni) mandandola ad Arcore per ingraziarsi sempre più il grande capo.

Se quindi è vero che ci sono stati reati legati allo sfruttamento della prostituzione, non si capisce però perché a questi tre personaggi gli debbano essere dati tutti questi anni, quando come fa notare un lettore, nei casi di sequestro di persona e violenza sessuali si va dai 7 ai 12 anni.

Potete capire che la pena è elevata, anche perché come detto Ruby non era una bambina e neanche una ragazzina e anche perché sia lei che tutte le altre ragazze, definite "Olgettine" (non perché facessero ammucchiate coi cinesi, ma perché vivevano in un complesso residenziale chiamato Olgettina), non venivano obbligate, non subivano violenza di alcun tipo, ma semplicemente facevano balletti o.. servizietti per "tirare a campare".

Nessun commento: