20 aprile 2014

Perché resuscita?

Fatemi capire..

in principio ci fu la creazione dell'Universo e poi della Terra (fondamentale la Terra, senza di esso l'Universo verrebbe risucchiato ahah) da parte di un dio.. ovviamente solo quello pregato dai cristiani, tutti gli altri dei son fuffa bella e buona (beh, bella e buona no, però..ahah).
Questo dio, onniscente e onnipotente, guarda caso ha le sembianze umane (uhm...!) e pur avendo queste qualità sentiva il bisogno di produrre dei piccoli omini perché poverino si sentiva solo. Prima però fa solo l'uomo, poi pensandoci un po' sù, anche la donna (ma come? così sapiente, è impiega del tempo per fare l'altro sesso??? ma il primo uomo ce l'aveva il sesso?????). Non contento, trova una scusa a caso per punirli obbligandoli a riprodursi a iosa, dove tra l'altro fare immani fatiche per sopravvivvere (eh sì, proprio bella la vita, è proprio un dono!!!), rischiando pure di morire durante il parto!!!!!!!!!
Poi dopo centinaia di migliaia di anni, ecco che decide di generare un figlio che sia proprio suo direttamente, anche se di mezzo non c'è lo sperma, anche perché verrà dato alla luce da una ragazzina o ragazza (Maria detta poi la Madonna) già data in sposa ad un uomo, quindi questo non sarebbe di certo contento, essendo in patriarcato, di vedere intrisa di sperma la propria mogliettina tra l'altro ovviamente ancora verginella (ecco il valore della verginità: la femmina dev'essere vergine perché così il maschiaccio che se la prende in sposa, è sicuro che i figli che usciranno da lei saranno suoi e non di altri maschi!).
Bene, o male?, esce questo suo figlio che tutti chiamano Gesù Cristo e che guarda caso, parte della popolazione del medio-oriente già aspettava e dove nasce? Proprio lì, in medio-oriente!!! Alle volte il caso, eh..!!
Nasce, cresce.. crepa. No, non crepa subito, prima ha tempo per compiere miracoli di varia natura e fattura da fattone. Poi crepa. Ovviamente soffre cosi tanto per rendere felici i futuri cristiani occidentali che non conoscono la fatica in questa società piena di comfort. Crepa ma resuscita e lo fa per liberarci, per aprirci le porte del Paradiso. Cioè, tutti gli umani voluti da dio, fino ad allora son caduti come pietre o come patate nell'inferno! Eh sì.. dio ti ama, come no!
Ora invece possiamo anche finire in paradiso. E non è una decisione presa da dio, no no, essendo un fifone, un'ipocrita, tutto ciò che volete, non riesce a tornare indietro sulle due decisioni in modo diretta, no, deve utilizzare un'altra persona che si sacrifica per noi. In realtà non è che si sacrifica, perché non ha scelto lui né di nascere né di morire. La sua nascita e morte vennero decise dal suo padre dio.. Lui semplice segue il suo destino, quindi basta ringraziarlo ogni volta! E' crepato come son crepati tanti altri sulle croci!!
Essendo figlio di dio, secondo voi, può dio negargli l'ingresso in paradiso?
Certo che no. Da qui il famoso familismo-nepotismo che ancora ci ammorba!
Entra, e se entra un simil-umano, vuol dire che potranno entrare di lì in avanti anche tutti gli altri umani, evviva!! Si vabbè evviva, intanto si deve continuare a vivere nella famosa "valle di lagrime", mica miciomiciobaubau!
Poi sto tizio decide di resuscitare e non chiedetemene il perché, forse voleva ancora trombare o forse doveva diffondere la lieta notizia.
Che poi perché uno condannato fino a 2 minuti fa all'inferno, dovrebbe voler trascorrere la vita eterna con dio, cioè quello che lo avrebbe punito come niente fosse? Bah!
Allora, resuscita..e poi boh. Tutti quanti hanno continuato a morire nelle più varie maniere come se nulla fosse accaduto e anche i cattivi hanno continuato ad esistere. Mi sa che ci son state più guerre dopo cristo che prima di cristo, o comunque ben più sanguinose. Per cui sti gran cazzi se ci ha aperto le porte del paradiso. Anche perché nessuno ce lo ha mai mostrato, nessuno ci ha mai chiesto se vogliamo vivere sulla terra e poi in eterno (il nostro cervello non riesce ad immaginare una roba simile!!) e nessuno è mai resuscitato.
Come cavolo si fa a credere ad un dio che prima ci crea felice, poi ci punisce 2 volte (facendoci riprodurre fra atroci dolori in una valle di lacrime per poi buttarci all'inferno), poi ci salva tramite suo figlio, ma solo in parte perché la Terra rimane una valle di lacrime?
A che prò tutto sto casino della creazione and company? Non poteva rimanere da solo nell'universo o semplicemente creare solo animali dotati di una coscienza diversa dalla nostra a cui importa solo mangiare e riprodursi senza porsi domande e a cui non frega nulla della vita dopo la morte? Perché sto dio ha dovuto creare degli esseri che si porranno un sacco di problemi? Se si diverte semplicemente a vederci soffrire, perché tutti dicono che è buono e bravo, che è amore e minchiate varie?

Nessun commento: