27 maggio 2015

Renzi incacchiato nero!

Oggi Renzi s'è davvero incacchiato contro quei gufi oppositori che ce l'hanno con lui per via degli impresentabili e delle deboli se non farlocche leggi anti corruzione.

Ha proprio urlato, s'è sentito ferito e colpito nell'intimo, come se quelle leggi fossero veramente la fine del mondo in senso buono e come se le avesse scritto lui pensando alla "pace nel mondo" che ora grazie a lui finalmente regnerà in eterno!

Renzi però dimentica che per fortuna almeno la tv pubblica non è una sua proprietà, così la gente a casa, dopo averlo sentito sbraitare con tanta sicumera, ha poi potuto ascoltare il pacato e preciso Di Maio del M5S, elencarci i motivi per cui il ddl contro la corruzione sarebbe contro la corruzione soltanto di facciata!

"Oggi i grillini contestano l’assenza di alcuni elementi all’interno del ddl: la figura dell’agente sotto copertura, l’utilizzo delle intercettazioni per il falso in bilancio e la mancata riforma dello scambio elettorale politico mafioso."
Continua

Nessun commento: