21 giugno 2015

IL PAPA PLAUDE LE FAMIGGHIE

Secondo l'illuminato papa Francesco (detto ovviamente in maniera scherzosa dato che, pur con tanta buona volontà di cambiare alcune delle tante cose che non vanno nel Vaticano e nel clero, rimane pur sempre una figura patriarcale, anacronistica che imbonisce le persone bisognose di illusioni dicendo che dio è buono, ecc., però ci fa crepare dopo poco tempo che siamo venuti al mondo, ehm..! Ah già, c'è la scusa della "vita eterna" LOL) la famiglia è importante, ha infatti parlato dell'importanza per ogni essere umano dei figli e dei nonni, mentre della mamma già sappiamo che se qualcuno la offende possiamo usare i cazzotti.

Voi direte, che c'è di male?

In apparenza non c'è alcunché di male, peccato che la famiglia, e l'ho detto già mille volte, è una vera e propria gabbia che se non è tale per la maggioranza dei figli in questi anni, è stata così per secoli e secoli, ma anche ora lo è anche soltanto in certe zone del Sud Italia, dove i figli non possono frequentare Y e Z, ma soltanto X, dove le femmine devono per forza sposarsi (BLEAH!) e arrivare vergini al matrimonio (BLEAH!), tutte concenzioni della vita CALATE DALL'ALTO e SUBITE dalla MASSA IGNORANTE E PECORONA che campa soltanto tramite l'omologazione coatta perché in fondo tutti hanno paura del diverso che può scombussolare la vita altrui distruggendo o sfanculando certe tradizioni viste come rocciose certezze.

Insomma, io penso che se i parenti sono bravi sono fondamentali perché ti danno sostegno, aiuto, amicizia, calore, amore, ecc., ma visto che non basta essere un parente per essere una brava persona, non posso certo affermare che la famiglia sia importante, specie in Italia dove abbiamo miriadi di madri e padri preoccupanti e ansiosi che creano complessi ai figli.

In conclusione, a questo papa piace un po' troppo semplificare per attirarsi le simpatie del popolino.

2 commenti:

Inneres Auge ha detto...

i nonni sono importanissimi, vuoi mettere con quello che costano le baby sitter?! I nonni, gli zii, i cugini, i nipoti, i fratellastri, i cugini di quinto grado. A me la famiglia quando si riunisce "per forza" mi fa quasi vomitare.

Danx ha detto...

Vuoi mettere le belle cinghiate dei padri?