20 giugno 2017

Celebrazioni 1^GM: fascismo allo stato puro! (2015)

Io ho sempre pensato, alla faccia, evidentemente, dei libri ufficiali di Storia, che la Prima Guerra Mondiale fu una CAGATA PAZZESCA, anzi, per essere più precisi e meno buffi, una CARNEFICINA senza fine e senza senso.

Si dice, però, che l'Italia vinse, infatti a Torino c'è il cosidetto Faro della Vittoria, vittoria ai danni di Austria e Germania, e quindi alla fine non si può non esultare! Mah

Secondo la Pinotti (ministro della Difesa), il Governo, lo Stato e le Istituzioni (tutto maiuscolo, per farli sentire importanti), la PRIMA GUERRA MONDIALE servì all'Italia per costruire l'identità nazionale. Ma questo, cari amici miei, è FASCISMO allo stato puro!

Come ci ricordano quelli della WuMing Foundation, l'Italia entrò in guerra spinta da forze straniere che gli avevano promesse nuovi territori, anche ben al di là dei confini, per divenire finalmente una sorta di Impero (concetto ripreso poi da quella merdaccia molle e puzzolente di Mussolini).

Le cose sono due: o siamo nelle mani di crassi ignoranti, o siamo nelle mani di crassi ignoranti fascisti.

Fonte: http://www.wumingfoundation.com/giap/2015/05/cose-accaduto-a-gorizia-il-23-maggio-guerra-fascismi-confini-sdoganamenti/

Fortuna c'è Mattarella che due anni fa affermò quanto segue:

"Tragedia che poteva essere evitata"; "I caduti (ovvero i morti, ndb) ci chiedono la pace (ovvero non essere mandati a morire ammazzati, ndb)".

Nessun commento: