12 ottobre 2009

Bye bye province

Oggi in Parlamento si esaminerà proposta di legge costituzionale per l'abolizione delle Province, che costano 13 miliardi di Euro l'anno.

Le Province (n.110) sono enti con ricche giunte dedite a: sport, viabilità, trasporti, agricoltura, edilizia, cultura, turismo, diritti sociali, ambiente, bilancio, attività produttive, progetti europei, ecc. e, dal mio punto di vista, sono un doppione minore delle Regioni e un doppione maggiore dei Comuni.
Mi son sempre chiesto quante volte si scontrino con le Regioni...

La proposta è partita dall'IDV, vedremo se si unirà il PD (dovrebbe essere così, siccome era un punto del suo programma elettorale) o se molti dei suoi parlamentari troveranno nuove scuse come qualche giorno fa. Dovrebbe unirsi anche il PDL.

Stay tuned!

2 commenti:

Odio Mediaset ha detto...

Speriamo che passi l'abolizione delle inutili Provincie... Io farei dei tagli anche ai Comuni.

Danx ha detto...

Io eliminerei i sindaci e proporrei grandiosi referendum, per dire stop agli abusi edilizi e tagli alla cultura, ad esempio :)