10 febbraio 2012

Torniamo alle caverne. Marchionne senza più golfino.

Senza Monti si torna alle caverne, afferma Marchionne.

Sarà vero? Io non lo so.

So soltanto che tornando nelle caverne, gli attuali uomini di potere non avrebbero più gli strumenti per dominare le masse e il mondo. Non puoi certo avere migliaia di persone che lavorano per te solo brandendo una clava.
Sinceramente non ci vedo nulla di male se davvero tornassimo primitivi: niente scuola, chiesa, stato, esercito, fabbriche. In fondo, che ce ne facciamo delle auto e dei computer? Il computer, come la tv, è un modo per distrarsi che non porta a nulla, l'auto serve per andare soprattutto a lavoro o fare la spesa.
Insomma, fra welfare oppressivo che ci omologa e comanda fin dalla culla, e lavoro schiavistico, potremmo benissimo decidere di mollare tutto, no?

Purtroppo questa saggia scelta primitivista viene bollata come un passo indietro dai potenti, proprio perchè in una società senza stato, leggi, organizzazioni super razionalizzate da perfetto lager, i potenti non sarebbero più tali, ma dovrebbero cercarsi il cibo ed un riparo come chiunque altro, come il barbone che vediamo vicino alle stazioni di notte, barbone che è tale a causa della società (rispetto della gerarchia che "ti dà da mangiare" o morte) e della città (niente caverne = niente riparo; niente boschi = niente cibo).

Nessun commento: