18 giugno 2014

Caso Yara: proteggeva i figli dal pedofilo che era in lui?

BERGAMO.

Lui, che aveva paura che potesse capitare qualcosa di brutti ai propri figli, era il mostro che temeva loro incontrassero? Ognuno ha paura ciò di cui è.. un esempio lampante sono i finti antipedofili che in realtà sono i primi ad essere dei pedofili. Così come anche diversi antimafiosi, antipizzo, sono i primi a..

Voleva quindi che i suoi figli venissero sempre seguiti, controllati, ecc... mentre Yara andava e veniva dalla palestra da sola. Dico bene?
Forse è questa piccola differenza fra lei e loro ad aver scatenato in lui la voglia di voler punire-possedere-seviziare-uccidere quella povera ragazzina.

Sembra una cosa assurda, ma è l'unica ragione plausibile!
E' come se, secondo me, volesse sia metterla alla prova ("Vai in giro da sola con questo buio? Allora sei già una donna, dimostralo!) che punirla ("Fai male ad andare in giro da sola, ti meriti una bella lezione!). Non dimentichiamo che il killer (ormai mica tanto presunto) è un fervente religioso e loro sono molto fissati col peccato, la colpa, ecc.

Una cosa mi risulta molto strana: ho appena letto che Yara disse di sentirsi seguita. Eppure ha continuò a spostarsi da sola. Mah!

Nessun commento: