19 giugno 2014

Alessandro Sortino diventa vescovista


Avete letto bene, l'ex IENA Alessandro Sortino, autore de LA7, diventa V I C E - D I R E T T O R E della TV dei vescovi TV2000!

Non c'è niente di scandaloso, lui infatti si dichiara CATTOLICO e vuole mettere in gioco la sua fede, seguendo anche le parole di papa (scusate, ma la mania del maiuscolo non l'ho mai compresa e accetta!) Francesco: "I cattolici non devono nascondersi".

No, infatti non si nascondono mai. Fatemi esempi di dove, come, quando e perché, in Italia, si sarebbero mai nascosti! Forza, avanti, dai dai dai, vi metto alla prova.

Nelle città mai, è pieno di chiese e di processioni, poi di battesi, comunioni, cresime, matrimoni ed estreme unzioni.
In tv mai, perché ad esempio in Rai è pieno così di programmi con interviste a vescovi, servizi sui papi, telefilm e film sul clero, ecc.
In politica neppure, si pensi infatti che anche a sinistra (e per sinistra non intendo certo il PD), ci stanno dei cattolici (come Vendola)..

Vabbè, solito atteggiamento vittimistico quello del papa.

Nessun commento: