2 settembre 2010

Mentana sì e no

Mentana è tornato a condurre un tg, precisamente il TG LA7, ottima grafica, verde e blu contorniato dal bianco, un bancone a forma di 7 e, parlando di contenuti, ottimi le sue introduzioni o conclusioni dei servizi.

Ad esempio, m'è piaciuto quando ha elecanto tutti i grandi finanzieri presenti al ricevimento di Gheddafi perché in affari con lui
Non ho ben capito invece perché intervistare Dell'Utri dopo la sua legittima contestazione a Como (un mafioso che parla liberamente in pubblico non s'è mai visto! E non m'interessa se dobbiamo aspettare ancora l'ultimo grado di giudizio, siccome prove ce ne sono in abbondanza!), senza proporcene una anche al "capo" dei contestatori o uno di loro. Non so se c'era Piero Ricca, però qualcuno lo avrebbero potuto facilmente trovare.

2 commenti:

Inneres Auge ha detto...

A me non è piaciuto che a discutere della scazzottata finiani vs berluscones siano stati interpellati Feltri e Belpietro

Dannox ha detto...

Grazie di avermelo ricordato.
Io l'ho trovata interessante, così la gente può sentire le "anime" del centro-destra.
E del duello Lerner-Feltri?
Io "purtroppo" non li ho seguiti, ma meglio una doppia intervista che le singole senza contraddittorio, come fa il TG1 col sempre fido Ostellino.