14 aprile 2011

Andarsene per i politici


Sento e leggo molto su politici e il loro rinomato entourage (?) e di gente che se ne vuole andare dall'ItaGlia
(ma quando la faranno a pezzetti, quando la sbricioleranno? Se un casato come i Savoia ha voluto "unificarla" dichiarando guerra ad altri Stati, penso sia legittimo che alcuni possano volerne la distruzione o disgregazione e fanculo ai somari buonisti dell'uniti siamo belli e ci vogliamo bene, ma quando mai? Gli italiani son degli zozzoni che il mondo non ci invidia) perchè i berluscones ci fanno fare brutta figura (mai capita sta cosa: un governo mica è stato votato all'unanimità..Berlusconi farà fare brutta figura ai creduloni ignorantoni grezzoni che l'han votato, mica a me!)
ed è a causa loro se si viene pagati poco e male.

Ma quando mai? Anche se ci fosse il Dalai Lama, Babbo Natale o chi volete voi la solfa sarebbe sempre la solita, perchè l'italiano si lamenta sempre, si lamenta giustamente il dipendente, ma anche il datore di lavoro, noncurante del fatto che se faccio uno stage in Francia vengo pagato, se faccio un lavoro manuale in Germania mi danno il triplo e così via.

Allora, chi è dobbiamo mandare a quel paese? L'Italia e gli italiani o solo Berlusconi?!?

2 commenti:

Inneres Auge ha detto...

Ehm il papi fa fare brutta figura anche a te perchè se vai all'estero ti prendono per i fondelli raccontandoti del bunga bunga, mica ti chiedono prima se lo hai votato o no

Danx ha detto...

Mafffigurati, io non centro nulla con lui e lui non è l'Italia, al max rappresenta l'italia medio, poi beh c'è di peggio del bunga bunga