19 novembre 2012

La colletta di Feltri e Sallusti per i celerini



La Cancellieri vuole fare luce sulle violenze gratuite dei celerini per punirli in modo esemplare?
Ecco che i conservatori, cioè i fasci-borghesi sicuramente anche catto-talebani, aprono una raccolta non firme ma fondi per difendere i poliziotti accusati dai pm. Certo, perché è giusto che ci si difenda e si puniscano i manifestanti violenti SENZA SE E SENZA MA!

"..giovani teppisti che scorrazzano a volto coperto e armati di spranghe"

Di chi stan parlando Sallusti e Feltri? Solo di gente appartenente ad una fazione, suppongo, data la ideologica faziosità di questa iniziativa che per coprire la verità (che come si suol dire sta nel mezzo)   usa come immagine principale il volto di un cerbiattesco carabiniere.


Leggiamo alcune frasi dell'articolo tramite il quale i nostri eroi giornalisti (per caso?) vogliono intenerire il cuore di qualche imprenditore avido coi propri dipendenti ma sicuramente generoso con chi li mena, li insulta, li tortura quando manifestano:

"Un altro poliziotto è stato indagato dal­la magistratura per i tafferugli av­venuti durante i cortei di protesta a Roma. Non è il primo e, temiamo, non sarà l'ulti­mo vista l'aria che tira. Un' aria fetida, alimentata oltre che dai soliti noti anche da opinionisti e giornali che tra­sudano odio verso le forze dell'ordine e simpatie giusti­ficazioniste nei confronti di giovani teppisti che scorraz­zano a volto coperto e armati di spranghe. I dati ci dicono che nel 2011 oltre 400mila tra poliziotti e carabinieri hanno rischiato la vita per di­fendere la nostra incolumità e le nostre città durante manifestazioni di piazza. E che 470 di loro sono rimasti feriti in modo grave"

Ben 400.000, cosa, feriti? No, i feriti sono 470.


".. Solo poliziotti e cara­binieri sono di fatto abban­donati a loro stessi e inchio­dati a responsabilità perso­nali"

Abbandonati? Ma se la politica li ha sempre difesi anche durante le indagini sui pestaggi e torture del 2001!
Ma il succo di questo articolo risiede in questa frase

"E se a qualcuno di loro è scappato uno sberlo­ne di troppo non ha fatto che bene"

A caso, sì quelli a caso fanno benissimo, che magari la gente la smette di manifestare per paura e si vivrà più sereni!

Ecco, un po' di pena ("vengono lasciati soli.. andranno in rovina questi ragazzi che ci difendono.. rischiano la vita!"), per poi arrivare al dunque: SI' ALLA VIOLENZA, che ovviamente non deve andare punita perché fa bene (e perché: "vengono lasciati soli.. andranno in rovina questi ragazzi che ci difendono.. rischiano la vita!").
Come quei genitori che picchiano il figlio perché ha rubato 2 caramelle o perché non vuole andare in un certo posto e che invece viene trattato come una bestia da soma, come un oggetto, preso a schiaffo perché così impara. Impara cosa? Ad odiarvi e a odiare tutti quelli che gli impongono di fare cose a lui non congeniali!

Nessun commento: