15 gennaio 2013

A Porta a Porta Monti strizza l'occhio ai milionari

Se Silvio parla-va a pensionati e industriali, Monti parla specialmente a questi ultimi e a tutti i milionari in generale, infatti non paventa lo spettro, uuuh, della Patrimoniale.

Chissà se il popolino ignorantone saprà che vor dì? Probabilmente pensa che sia una tassa una tantum che tutti dovranno pagare, vedendo intaccato il proprio.. patrimonio.

No, è una tassa che colpirebbe solo i milionari, allora non si capisce perché Monti non la voglia applicare, in un sistema che ha generato una differenza mostruosa tra ricchi (che sfruttano la crisi per sfruttare ancora di più i poveri dipendenti) e poveri (che a causa della crisi non fanno gli schizzinosi e vanno a farsi sfruttare dal primo stronzo che trovano).

Come dice Fassina del PD, "la stessa Banca d'Italia, nel rapporto sulla ricchezza delle famiglie italiane, ha certificato ancora una volta che da noi le ricchezze sono molto mal distribuite. Si tratta, con la Patrimoniale, di ristabilire un po' di equità."

Nessun commento: