18 maggio 2013

Vecchi stronzi


Cosa centra lo IUS SOLI con un immigrato clandestino?

Con lo IUS SOLI si darebbe la cittadinanza italiana a figli di immigrati che interagiscono legalmente in modo pacifico, ecc., con chi già abita qua da secoli o da pochi decenni. Mentre ora i figli di questi genitori stranieri devono aspettare i 18 anni e non essere mai stati all'estero.
L'immigrato africano che ha ucciso a Milano era in Italia da poco tempo e in età già matura, cioè era/è over 18. Per cui un figlio di immigrati non è che poi uccide quando otterrà o non otterrà la cittadinanza.. mah!
E ha ucciso NON perché c'è o non c'è lo ius soli, e neanche perché lui è nero mentre noi no, ma penso per chiari problemi psichici che possono capitare anche a tantissimi bianchi, italiani e non, che non sopportano più il marito/la moglie, il datore di lavoro, ecc.
Non vedo proprio alcuna correlazione fra un clandestino che uccide e un figlio di genitori stranieri che lavorano e vivono in pace in Italia da anni!

1 commento:

Inneres Auge ha detto...

io toglierei il diritto di voto a chi lo ha dato a forza nuova. Mi fanno veramente pena