9 maggio 2014

Niente Playstation!

"Per fortuna" il serial killer e maniaco sessuale di Firenze ha affermato di essersi ispirato, diciamo cosi, a dei fumetti letti da ragazzino e non ai videogiochi, visto che negli ultimi anni sempre più voci si sono unite in un coro anti videogame.

Che molti siano stupidi e violenti, tipo il famoso GTA, non v'è dubbio, ma uno non è che prende ispirazione da lì e poi esce a fare stragi, anzi, così uno si sfoga delle sue frustazioni, idem coi giochi di motori.

Io la penso così, voi continuate pure ad andare in Chiesa per farvi inchiappettare dai preti e a fare incubi sull'inferno.

Nessun commento: