9 maggio 2014

Berlusconi furbacchione

Berlusconi (in prova) ai servizi sociali, non per fare volontariato, ma per scontare una pena.


Fa ridere, vero?

Non solo la pena è ridicola, dato che non ha rubato una mela al mercato, e non solo non gli nega libertà (se non quella di stare a casetta il più del dovuto e non oltrepassare i confini lombardi), bensì gli fa pure tanta pubblicità, infatti oggi tutto il mondo massmediatico si è recato a Cesano Boscone dove, comunque, ha fatto una bella scoperta: il nano catramato era dotato di spilletta del suo partito-azienda.

Ha sicuramente e praticamente preso questo "gravoso" impegno per sfruttarlo a modo suo. Insomma, volontariato al contrario, grazie ai tanti bei voti dei vecchietti più o meno arzilli!

Nessun commento: