28 dicembre 2015

L'amante di Maroni pagata coi nostri soldi

Mica esiste solo Berlusconi!
Esiste una marea di italioti porcelli che per convincere una ragazza/donna a stare con loro, ovvero a leccargli il pisello molliccio e puzzolente, devono sganciare un bel po' di danaro, peccato che in certi casi, come in questo di Bobo Maroni (uno tra gli uomini più brutti del pianeta!), il danaro sia pubblico.

C'è lui, Maroni, e poi c'è lei, M.G. Paturzo che, venendo messa all'EXPO 2015 per 2 anni, ha intascato in totale più di €130.000!
Lei messa lì, parrebbe, su pressione del leghista perché sua amante. Alla faccia della MERITOCRAZIA. Ah già, siamo la Repubblica fallocratica delle banane, dimenticavo!
Pensate che Maroni avrebbe dovuto recarsi a Tokyo, cosa che però poi non fece perché l'a.d. di Expo 2015 Sala, affermò che la tizia non aveva i requisiti per andare anche lei in Giappone (cioè, il suo viaggio sarebbe stato inutile, oltre che a spese della ditta, d'altronde col suo misero stipendiuccio di soli 5.500 euro al mese circa dove volete che vada!) e così i due piccioncini ("Splendore", "Mui besos", si dicevano i due via sms) son rimasti impantanati nello smog di Milano.

Leggete qui:
http://milano.corriere.it/notizie/cronaca/15_giugno_03/maroni-indagini-expo-giudici-favori-paturzo-relazione-55a86124-09f0-11e5-b7a5-703d42ecd92c.shtml
+
http://milano.corriere.it/notizie/cronaca/15_dicembre_11/collaboratrice-maroni-lui-tokyo-solo-piacere-personale-0cd3348e-a035-11e5-9e42-3aa7b5e47d96.shtml
e
http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/ricordate-famosa-inchiesta-presunte-tangenti-finmeccanica-102078.htm

Nessun commento: