5 novembre 2010

Assicurami i Maroni

Uno straniero, anche se comunitario senza reddito e residenza in Italia verrà rimpatriato nel suo Paese d'origine, idem per le prostitute di strada che non si attengono alle direttive dei vari sindaci.

Grande Maroni che si gasa pensando di stare facendo grandi cose per la "sicurezza".
Eh sì, peccato che finché verremo bombardati da culi, tette e miliardi di soldi dalle tv, dalle varie pubblicità, la gente vorrà sempre andare a puttane (e soprattutto chi é sposato, costretto a dover stare sempre e solo con una mogliettina che diventa sempre più acida e brutta - idem il marito sia chiaro - e a non desidere la donna d'altri, tutte di proprietà di altri maritini che però vorranno sempre trovarne di nuove e allora si ripiega sulle puttane, vera conseguenza della famiglia monogamica patriarcale) e i ladri vorranno sempre rubare per accumulare robe e sentirsi vivi in questo mondo di accumulatori.

E comunque il tutto mentre si parla di conti off shore e puttane anche minorenni alla corte di Puzzolo Silvio.

I ladri, le puttane, gli sfruttatori e gli "utilizzatori finali" son sempre gli altri, i politici non si condannano mai.
Questi hanno la stessa mente dei razzisti, infatti se ad esempio condannano le violenze di una parte degli stranieri, generalizzano senza badare alla loro violenza. Ed essendo cattolici, questi politici vogliono nascondere il sudiciume dell'umanità, come se tutto dovesse essere in apparenza una sorta di ordinato paradiso (sì, ma della produzione sterminata, infinita), peccato che poi essendo umani non riescano a trattenersi..

Nessun commento: