13 gennaio 2011

La Merkel se la ride

Secondo me un premier dovrebbe potersi esimere dal presentarsi in Tribunale solo se, esempio, il massimo della pena che gli si potrebbe infliggere non superasse l'anno di carcere, oltre al non doversi presentare nel caso di un vero golpe giudiziario (il golpe è la tesi che Silvio Berlusconi porta avanti da 17 anni e che ha ribato negli scorsi giorni dinnanzi alla Merkel che l'avrà presa per una barzelletta carnevalesca un po' precoce) che consisterebbe nel volerlo giudicare per idee politiche.
Non è il caso di Berlusconi imputato (condizione che ha dovuto subire da ben prima di divenire un politico di primo piano - mai fatta la gavetta..eeeh i soldi! -) un po' da quando è nato, per corruzione, frode fiscale e chi più ne ha più ne metta.
Ci sono i soldi di mezzo, non le idee, quindi nessun golpe.


Da sempre sei indagato? Sei pieno di debiti?
Bene, stai fuori dalla politicia finchè non risolvi questi problemi.
Il giorno che sarai lindo potrai entrare in politica e magari governare, anche se in un Paese normale la gente non si farebbe traviare da questa società dell'immagine votando gente simile..


La Consulta s'è espressa sulla legge del "legittimo impedimento" e al Tg1 abbiamo sentito le felicitazioni del PDL tramite sunto della mezzobusto e poi per bocca di Gasparri e Alfano, un commento di Casini e poi un sunto di Di Pietro & c. dall'inviato del tg. Notate qualcosa di strano? Di Pietro e i membri del PD mi pare proprio di ricordare che non abbiano avuto neanche un secondo per dire il loro perchè sull'illegittimità di questa ennesima legge ad personam, quindi vergogna.

I giudici vorrebbero far fuori Silvio, ma mai prima d'ora un presidente del Consiglio italiano ha osato dire tanto aizzando il popolo contro dei "servitori dello Stato" e senza mai badare alle proprie colpe e mai ne è stato indagato uno durante il proprio mandato (dico bene?). Infine, mai i giudici hanno osato cacciare un governo, specie se di destra. Quali eroiche gesta avrebbero mai compiuto questi bolscevichi giudici contro governi simil-berlusconiani? Ditemelo che gli faccio un monumento, eheh

Link:
"Conoscendo Berlusconi" Antonio Di Pietro

5 commenti:

Inneres Auge ha detto...

Parole sante quelle di Di Pietro: l'unico che dice davvero le cose come stanno (altro che Vendola amico di Din Don Verzè). Quelli del pd non l'hai sentiti semplicemente perchè non hanno detto un cavolo sul legiottimo impedimento, son troppo presi a mordersi la coda.
Io credo che qualora ci fosse il referendum questa legge sarebbe spazzata via, così come quella sul nucleare e l'acqua privata.

Dannox ha detto...

E l'ultima su Ruby? Prostituzione minorile..tzè.
Legittimo impedimento mi serve perchè c'è un golpe giudiziario, sono perseguitato, il caso Ruby ennesimo caso di percesuzione ahahah

Inneres Auge ha detto...

Ma con il rito abbreviato, in caso di condanna, si va subito in galera?

Dannox ha detto...

Ho letto questo:
"Alla pena viene applicata la riduzione di un terzo."

Inneres Auge ha detto...

IN questo caso la riduzione del pene, non della pena