10 gennaio 2011

NAZInger

La società dopo millenni di imbecillità è riuscita a liberare le donne, i poveri, i piccoli da "leggi divine" molto patriarcali, molto maschiliste e per nulla divine e ora quel pazzo nazista Ratzinger, anzichè stare dentro ad una cella come meriterebbe, osa ogni settimana dire le sue cazzate da ignorante che non vuole crescere mai:

"Educazione sessuale e civile sono minacce"
Il Pontefice sulla scuola: "Alcuni corsi trasmettono concezione contraria alla religione

Il tutto all'insegna dell'ignoranza nella quale non vuole rimanere solo lui, ma che dev'essere una condanna dell'umanità. Per carità, una bella dose di ignoranza, tornando indietro nel tempo, servirebbe per distogliere gli umani dal loro costruire armi sempre più potenti e sofisticate (eeeeh la scienza..), ma in genere la conoscenza serve per migliorare le condizioni di vita ed è palese la sua determinazione nel farci tornare nel più cupo Medio-Evo e farci quindi vivere sotto il suo potere temporale (ma non gli bastano i miliardi?)

5 commenti:

Inneres Auge ha detto...

Non è ingnorante anzi, è furbo. Nutre gli integralisti con i suoi discorsi e fidati, di cattolici che gli credono ce ne son tanti.

Dannox ha detto...

E' un criminale come tutti i credenti!
Peccato non siano ancora riusciti nell'intento di ammazzarsi fra di loro..necessitano di forze superiori, questi fessi!

Inneres Auge ha detto...

oh, i miei familiari sarebbero dei criminali?

Dannox ha detto...

eeeh se cattolici sì, che ci posso fare io???
quando il papa chiama alla lotta di fede contro atei e miscredenti non possono tirarsi indietro!

Inneres Auge ha detto...

Uhm mia madre non va mano a messa nè prega. Mio padre non mi è mai sembrato uno che davvero crede. So fortunato