5 febbraio 2011

Affidabili fascisti

Un ex fascista non è affidabile, se ha cambiato idea una volta la potrà cambiare anche una seconda, infatti così è stato con Fini, quindi per Silvio è meglio affidarsi a fascistoni veri come la Santanchè e Storace.

Della prima sappiamo che, abbandonando Silvio per la sua mania di vedere le donne solo in orizzontale (che raffinati, io avrei almeno detto "stese e vagamente addormentate su lenzuola di seta baciate dal chiaro di luna, mentre un gobbo sul balcone canta una poesia gotica"), poco dopo s'è ricreduta non si sa per quale motivo, forse perchè convinta che i festini siano solo fotomontaggi o forse a causa della sua smania di protagonismo che può trovare pace solo con incarichi di governo grazie ai quali presenziare in Tv, o forse perchè ha scoperto che Silvio ha perso il pene e non può più farle porche avances.

Storace si allontanò dal centro-destra (correggetemi se sbaglio) nel 2007 quando lasciò AN per fondare la Destra. Ora Silvio l'ha fatto entrare nel governo, perchè "sono alleati importanti".
E te credo, gli unici assieme ai leghisti che possono approvare leggi razziste, leggi pro-criminali (depenalizzazioni, dimezzamenti tempi di prescrizione, condoni edilizi e fiscali, vendita beni confiscati alle mafie, etc.) e leggi ad personam, siccome di fronte ad un capo non sanno dire di no, anzi per lui ucciderebbero e si farebbero uccidere.
Storace era entrato in un limbo, ora finalmente potrà divertirci coi suoi peti assieme ai rutti di Bossi! Ne vedremo delle belle!

Io penso che sia nel caso di Fini che di Stocare, ci sia stato il desiderio tutto patriarcale di creare un proprio piccolo regno dove poter comandare, sentirsi i numeri 1, perchè è ciò che veramente importa nella nostra società. Il problema è che esserlo in posti piccoli è inutile quanto squallido, quindi meglio fare un passo indietro e accettare di sottoporsi al vero italico leader, cioè Silvio.
Fini che farà? Vedremo, di sicuro non molla la presidenza della Camera.

3 commenti:

Roby Bulgaro ha detto...

Caro Danx, ma Lui è più terra-terra! Cosa vuoi che sappia di immagini romantiche (a proposito, come ti è venuto in mente il gobbo canterino sul balcone?)! Comunque si! La Santanchè è inguardabile, un vero insulto all'intelligenza, e Storace non è da meno; interessante l'anagramma che fai alla fine "Stocare"... Stavi per dire qualcos'altro? Comunque, per fargli mollare la presidenza, al ducetto, ci servirebbe qualcuno che, ad una ad una, gli apra le dita che tengono la presa; mi viene in mente l'immagine di gatto Silvestro che si tiene ad un cavo con la mano, per non precipitare, mentre Titti, gli apre le dita, chiamandole porcellini... Chissà perchè!

Danx ha detto...

ahah no giuro che non l'ho fatta apposta!
il gobbo per conferire goticità alla sua poesia gotica (che però non so quale sia!)..più che altro m'è venuta in mente una figurina degli sgorbions mi pare, col gobbo di notre dame

Inneres Auge ha detto...

Fini ormai è comunista, più di D'Alema.