15 marzo 2011

Ferrara aggiunge monnezza

Dopo il suo primo ed inutile intervento di ieri, sul nucleare (non si capiva se pro o contro), oggi il nulla, cioè Giuliano Ferrara, ha proseguito parlando di..Ruby!
Avrebbe potuto parlare dei siti dove sono stoccate le nostre vecchie scorie, tanto per stare in tema, così come di tante altre cose (ad esempio che se sono contro l'aborto, non posso poi odiare e magari istigare all'omicidio di un medico che lo pratica..pratica quella dell'omicidio che purtroppo a volte avviene negli USA per mano di fondamentalisti cristiani a cui però nessuno dichiara guerra), eppure ha voluto chiarire subito il motivo della sua dispendiosa presenza: difendere Berlusconi, accusando di menzogne chi lo accusa di avere fatto orge pagando prostitute anche minorenni.

Per Ferrara il bordello se lo sono inventati i giornalisti e pm faziosi vari, per Ferrara siamo tutti peccatori quindi perchè scagliarci contro Berlusconi e Ruby (io che sono anti-berlusconiano non mi sono mai scomposto per questa vicenda)

Istigare ragazze alla prostituzione non è certo difendibile, ma è una pratica purtroppo ampiamente diffusa fra gli uomini del ceto medio-alto che, probabilmente per rifarsi di un'adolescenza insoddisfacente, coi soldi cercano una sorta di vendetta con la loro misera vita fatta solo di inutile potere e denaro.
Questo per dire che le serate di Arcore non possono certo coglierci di sorpresa, quindi gli accusatori moralisti sembrano appena usciti dalle grotte.

La questione, per me, non esiste, è il nulla più totale e i giornalisti sia di destra che di sinistra che continuano a parlarne incrementano solo la quantità di monnezza che distrae coi suoi miasmi milioni di lettori e telespettatori.

Ah, il titolo "Radio Londra" se lo poteva risparmiare: Berlusconi non è certonella situazione dei partigiani che resistevano all'occupazione e alle rappresaglie nazifasciste!
Berlusconi non è un perseguitato, ma un semplice indagato in mille affari, avendo lui le mani, appunto, su mille cose. Berlusconi ha, come sappiamo bene tutti, potere massmediatico, politico ed economico e non ha certo bisogno dell'ennesimo giornalista fazioso.

Rimane il fatto che per me anche Berlusconi è il nulla. Anche dove non c'è lui vige lo stesso sistema che vuole farci vivere da alienati. Lui è solo l'ennesimo burattino approfittatore.

PS: sì, sì, lo sappiamo che Ruby era minorenne (ma a 16-17 anni è da 30-40 anni che i ragazzi e le ragazze sono già abbastanza grandi e liberi da poter fare quel che gli pare), sappiamo che il premier telefonò in questura dicendo una balla per farla rilasciare (dopo l'arresto per furto) e sappiamo anche della tentata corruzione per modificare i suoi dati anagrafici.
Lo sappiamo già, vi prego, basta, è inutile ripetere 100 volte le stesse cose. Possibile che voi su Facebook non abbiate altri nemici, altre cose per cui combattere, altre cose da difendere, fare e pensare? Siete così infantili che credete che senza Berlusconi cambi il mondo? Prenderete sempre gli stessi soldi, abiterete sempre nella stessa zona dentro quel loculo, fuori casa ci saranno pubblicità con messaggi ancora più negativi di quelli che recepiamo leggendo della vita privata del premier, avrete sempre quel mese, se va bene, di ferie ad agosto, sarete sempre costretti ad alzarvi alle 7, a sorbirvi le feste comandate, a stare con la vostra auto fra mille altre auto e a mangiare con la tv accesa, avrete al vostro fianco quell'ormai insopportabile marito o moglie, dovrete spendere sempre più soldi per i vostri figli perchè non potete minimamente fermarvi nell'eterna competizione con le altre mamme su chi veste meglio il proprio cucciolo, non potrete fare a meno di considerarlo bravo se impara a memoria i testi e se prende un certo voto. Che tristezza, eh? Beh è la vostra vita, non la mia!

3 commenti:

Mr.Nessuno ha detto...

Bella la parte del PS, ottimi ragionamenti Danx.

Mr.Nessuno ha detto...

Bella la parte del PS, mi sono piaciuti gli argomenti ed in particolare il fatto che se togli il tascabile da Arcore, ci sarà un altro a sostituirlo...qualunque colore politico vesta!!!
Ciao Danx, ottimo post.

Danx ha detto...

Sì proprio così, ce ne sarà un altro con gli stessi privilegi, che perchè eletto da tante persone si sentirà superiore a tutto e a tutti.
E la gente come sempre non potrà fare altro che adorarlo o odiarlo, ma senza mai poter decidere nulla nè sulle leggi che si approvano o meno, nè sulla propria vita: tutti ben incasellati!