16 marzo 2011

Lo Stato festeggia lo Stato

Grande festa per l'Italia!
Peccato che sia lo Stato che festeggia lo Stato, quindi chi festeggia stasera e domani sicuramente avrebbero festeggiato qualsiasi altro Stato: Itàlia, Italìa, Padania, Savoia, Sardegna, Vaticano, Liechtestein, Hawaii..
Questo per dire molto semplicemente che non è stato certo il popolo a volere un determinato Stato, ma un piccolo gruppi di borghesi, monarchi, massoni, illuminati.
Benissimo il Risorgimento contro francesi e austriachi, ma l'Unità d'Italia non è stata decisa dal popolo ad esempio tramite un referendum. Il popolo ha subito una decisione altrui e oggi festeggia. Boh, auguri, ma se la nazione nella quale abitassi fosse più piccola o più grande, specialmente in questo periodo storico, non mi cambierebbe molto.

Nessun commento: